Ingredienti:
• 150 g di farina 00
• 100 g di fecola di patate
• 1 limone non trattato (succo e scorza)
• 1 uovo
• 150 g di burro a temperatura ambiente
• 100 g di zucchero
• zucchero a velo q.b.
• un pizzico di sale
• mezza bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Come preparare dei biscotti al limone morbidissimi? Ecco una ricetta semplice e particolare per dolci veloci e fatti in casa.

Oggi vediamo insieme come preparare dei particolari biscotti al limone morbidissimi: ottimi per accompagnare il tè o da servire agli ospiti, sono veloci da fare e di sicuro gusto. Il segreto per preparare dei biscotti morbidi? In realtà possiamo darvene tre: innanzitutto, vi suggeriamo di usare una parte di fecola di patate (al posto della farina), poi potete aggiungere un po’ di lievito e infine non eccedete con la cottura.

Insomma, allacciate i grembiuli, scaldate il forno e… vedrete che questi meravigliosi biscotti riusciranno a mettere d’accordo tutti (anche grazie all’inebriante aroma di limone!).

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Biscotti al limone
Biscotti al limone

Come fare i biscotti morbidi al limone

La prima cosa da fare è lasciare il burro fuori dal frigo per mezz’oretta (in estate anche meno) così sarà bello morbido e più facile da lavorare.

  1. Iniziate dunque ponendo il burro ammorbidito a temperatura ambiente in una ciotola capiente o nella planetaria. Lavoratelo con le fruste elettriche in modo da renderlo cremoso poi unite lo zucchero e la scorza di limone grattugiato.
  2. Continuate a mescolare in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Poi, unite anche il succo del limone (filtratelo per essere sicuri che non vi finiscano i semini nell’impasto).
  3. Proseguite aggiungendo un pizzico di sale e l’uovo.
  4. Una volta amalgamati, aggiungete anche la farina, la fecola di patate e il lievito setacciato, sempre continuando a mescolare. Non spaventatevi se non è molto sodo: è normale per una ricetta morbida come questa.
  5. Siccome l’impasto è comunque molto morbido, potete anche evitare il tempo di riposo. Al contrario, se avete tempo, potete farlo riposare in frigo per 30 minuti.
  6. Bagnatevi le mani (tenete dell’acqua a portata di mano) e prelevate l’impasto proprio si fa con le polpette. Rendete la forma più omogenea possibile passandolo tra i palmi e fate cadere ogni pallina di una ciotolina in cui avrete messo dello zucchero a velo.
  7. Trasferiteli su teglia foderata con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 180°C per 10/12 minuti o fino a doratura completa.
  8. Togliete dal forno e lasciate raffreddare prima di servire.

Se questa ricetta vi è piaciuta e volete preparare altri biscotti soffici, vi consigliamo anche i nostri biscotti al cioccolato morbidi!

Come fare biscotti morbidi: i consigli

Vi siete sempre chiesti come fare biscotti morbidi? Vediamo insieme qualche consiglio che potete applicare per ogni ricetta!

  • Esistono in commercio alcune farine con l’aggiunta di fecola di patate (o amido) che vi garantiranno dolci soffici. Se non le trovate, realizzatela voi stessi come abbiamo fatto noi in questa ricetta sostituendo una parte della farina prevista con con la fecola o l’amido.
  • Non esagerate con la cottura in forno: 10/12 minuti se volete dei biscotti morbidi sono più che sufficienti. Ricordatevi solo che dovranno essere completamente freddi prima che possiate toccarli senza rischiare di distruggerli.
  • Un altro piccolo trucco prevede l’aggiunta di lievito (mezza bustina è sufficiente per dei biscotti).

Conservazione

I dolcetti preparati seguendo questa ricetta possono essere conservati all’interno di una scatola di latta per 4-5 giorni.

5/5 (1 Review)
TAG:
Biscotti

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Vellutata di zucchine con il Bimby, leggera e gustosa

Pomodori verdi sott’olio, una conserva estiva piuttosto insolita