Ingredienti:
• 2 kg di pesce pulito (mazzole - rana pescatrice - gattuccio - tracina - razza - boccaincava - pesce san pietro - canocchie - seppie - scorfano)
• 250 ml di olio extravergine d’oliva
• 6 cucchiai di aceto di vino
• 2 bicchieri di acqua
• 1 tubetto di concentrato di pomodoro
• 1/4 di cipolla
• 1 spicchio d’aglio
• pepe nero abbondante
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 35 min

Ben undici varietà di pesce compongono il tradizionale brodetto alla fanese, simbolo della cucina marchigiana. Ecco come prepararlo con la ricetta originale.

L’Italia con le sue migliaia di chilometri di coste vanta una tradizione millenaria quando si tratta di ricette di pesce. La zuppa di pesce non fa certo eccezione e il brodetto alla fanese merita proprio di essere conosciuto. Nato a bordo dei pescherecci, veniva preparato con tutti quei pesci pescati ma troppo piccoli per essere venduti. È bastata l’aggiunta di aglio, concentrato di pomodoro e aceto per dar vita a uno dei piatti più rappresentativi della regione Marche.

Pensate che al brodetto alla fanese è dedicato addirittura un festival che da oltre 18 anni anima la città di Fano. In questa occasione tutti i ristornati propongono la loro versione perché ormai saprete anche voi che la tradizione non è sempre uguale!

Brodetto alla fanese
Brodetto alla fanese

Come preparare il brodetto alla fanese con la ricetta originale

La preparazione di questa ricetta di pesce tipica delle Marche è davvero semplice e può essere preparata a casa senza troppa fatica. Non preoccupatevi se non trovate tutte le varietà da noi indicate, presenti nella ricetta tradizionale: il risultato sarà comunque ottimo!

  1. Come prima cosa pulite tutto il pesce o chiedete al vostro pescivendolo di svolgere questa operazione per voi.
  2. In una casseruola scaldate l’olio e rosolate la cipolla e l’aglio tritati al coltello.
  3. A parte, diluite il concentrato di pomodoro con l’acqua e l’aceto e unitelo al soffritto.
  4. Quando il tutto avrà preso bollore, unite tutti i pesci a eccezione delle canocchie, cominciando da quelli più grossi.
  5. Salate, aggiungete abbondante pepe nero macinato al momento e cuocete per 25 minuti.
  6. Unite le canocchie e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
  7. Il vostro brodetto alla fanese è pronto per essere servito, magari accompagnato a fette di pane abbrustolite.

Se l’idea di preparare la zuppa di pesce vi piace, vi consigliamo di provare anche il classico cacciucco: siamo certi che vi piacerà!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Come preparare la citronette con la ricetta perfetta

Meringhe vegane: anche senza uova sono buonissime!