Cacciucco alla livornese: prodotto tipico toscano

Come preparare il cacciucco alla livornese, un piatto tipico della tradizione gastronomica e della cucina povera toscana e base di pesce.

Il cacciucco alla livornese è una delle variante della classica zuppa di pesce toscana, molto amata dagli amanti del pesce. Secondo la tradizione a questo piatto è legata una vera e propria leggenda secondo cui la moglie e i figli di un pescatore locale scomparso in mare ricevettero da altri pescatori della zona svariate tipologie di pesce che vennero utilizzate proprio per preparare una sostanziosa zuppa da servire con croccanti fette di pane.

Ingredienti per la ricetta del cacciucco alla livornese (per 4 persone)

Per il cacciucco

  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 cipolla bianca o dorata
  • prezzemolo q.b.
  • 1 costa di sedano
  • olio di oliva q.b.
  • 200 g di pomodori pelati
  • 850 g di scorfano
  • 750 g di coda di rospo
  • 400 g di scampi
  • 450 g di calamari
  • 300 g di seppie
  • 650 g di polpo
  • 1 kg di cozze
  • 100 ml di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per il brodo

  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 ml di vino bianco
  • pepe nero in grani
  • 2 l di acqua
  • scarti dello scorfano q.b.
  • scarti degli scampi q.b.
  • scarti della coda di rospo q.b.

DIFFICOLTA’: 2 | TEMPO DI COTTURA: 120′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Cacciucco alla livornese
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/487725834620471537/

Preparazione del cacciucco alla livornese senza lische

Iniziate pulendo i molluschi e i pesci necessari per la preparazione del cacciucco. Pulite accuratamente le cozze sotto acqua corrente in modo da eliminare tutti i residui presenti sul guscio e il bisso, per questa operazione potete anche aiutarvi con una paglietta di acciaio. Mettete le cozze in tegame capiente, coprite con il coperchio, mettete sul fuoco e fate cuocere per 5 minuti in modo da far aprire le valve. Spegnete sul fuoco e tenete da parte.

Proseguite pulendo il polpo e tagliando i tentacoli grossolanamente poi pulite le seppie staccando delicatamente le testa e i tentacoli, pulite bene sotto l’acqua e tagliate a tocchetti. Successivamente pulite i calamari estraendo la cartilagine poi tagliateli a listarelle. Pulite la rana pescatrice, sfilettatela e tenete da parte gli scarti. Squamate lo scorfano, rimuovete la coda, incidetelo lungo il dorse, eliminate le pinne e sfilettatelo senza dimenticare di tenere da parte gli scarti.

Pulite accuratamente i filetti dello scorfano dalle spine con l’aiuto di una pinza e infine pulite gli scampi rimuovendo coda e zampe. Togliete il carapace cercando di mantenere intatte le teste e tutti gli scarti. Preparate ora gli ingredienti per il brodo: sbucciate la cipolla, mondatela, tritatela finemente poi pulite anche l’aglio e tritatelo. Da ultimo pulite il sedano e tagliatelo a tocchetti. Mettete gli scarti della rana pescatrice, dello scorfano e degli scampi in una casseruola. Unite gli odori e le erbe aromatiche e mettete sul fuoco, lasciate insaporire per qualche istante poi sfumate con il vino bianco, fate evaporare l’alcol poi unite l’acqua, portate a bollore e fate cuocere per 45-50 minuti.

Nel frattempo preparate anche il cacciucco: tritate finemente il sedano, la cipolla, l’aglio e il peperoncino. Versate il trito in una casseruola con un filo d’olio di oliva, lasciate soffriggere per alcuni minuti poi unite il polpo e lasciate cuocere per dieci minuti. Aggiungete poi le seppie e i calamari, mescolate e fate cuocere per 5 minuti. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcol poi insaporite con il sale e il pepe. Aggiungete i pelati e almeno 200 ml di brodo di pesce ormai pronto e filtrato.

Coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 70 minuti. A cottura ultimata unite anche i filetti di scorfano e di rana pescatrice e da ultimo gli scampi. Fate cuocere per 10 minuti poi aggiungete altro brodo e le cozze sgusciate. Fate cuocere ancora per 15-20 minuti e a cottura ultimata spolverate con il prezzemolo, impiattate e servite con fette di pane tostato.

In alternativa potete provare il cacciucco di ceci.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/487725834620471537/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 25-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X