Meringhe vegane: anche senza uova sono buonissime!

Ingredienti:
• 150 g di aquafaba
• 165 g di zucchero a velo
• 1 cucchiaio di succo di limone
• colorante alimentare a piacere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 180 min

Fragranti e dolcissime, le meringhe vegane non hanno niente da invidiare alle classiche. Scopriamo insieme come prepararle con la ricetta facile.

Lo so, sembra incredibile e forse anche un controsenso, ma preparare delle meringhe vegane è davvero possibile. L’ingrediente di partenza è un prodotto che non ti aspetti, le cui proprietà sono state scoperte solo in tempi recenti. Stiamo parlando dell’aquafaba, il liquido di governo dei ceci.

Questo liquido che solitamente finisce nello scarico del lavandino, in realtà è perfetto per preparare dei dolci vegani simili per sapore e consistenza agli spumini. Non solo meringhe quindi, ma anche macaron e molto altro. Scopriamo insieme come preparare le meringhe senza uova, una delle ricette vegane più innovative di sempre.

Abbiate solo l’accortezza di scegliere ceci precotti che tra gli ingredienti riportano unicamente, oltre al legume, acqua e sale.

Meringhe vegane
Meringhe vegane

Come preparare le meringhe vegane

1. Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare la planetaria munita di frusta a filo oppure le fruste elettriche. A mano è possibile ma molto faticoso.

  1. Mettete nella ciotola della planetaria il liquido dei ceci e il succo di limone. Azionatela alla massima velocità e attendete che il composto inizi a montare, quindi aggiungete lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta.
  2. Il composto dovrà risultare di un bianco candido, lucido e ben compatto. Mettete il colorante alimentare e trasferitelo quindi in una tasca da pasticcere munita di bocchetta a stella e iniziate a dressare dei piccoli mucchietti su una teglia rivestita di carta forno.
  3. Cuocetele a 100°C, nel ripiano centrale, 3 ore quindi lasciatele raffreddare completamente prima di servirle.

Come servire le meringhe

Potete decorare le vostre meringhe con della granella di frutta secca appena prima di cuocerle, oppure aggiungere dei coloranti alimentari in modo da creare delle varianti colorate.

Io solitamente servo con della panna montata vegetale, completando con dei lamponi, perfetti per smorzare la dolcezza talvolta eccessiva della meringa.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 24-05-2019

X