Ingredienti:
• 2 albumi
• 250 g di mandorle
• 200 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Se cercate una ricetta con gli albumi o dei biscotti facili e veloci, i brutti ma buoni alle mandorle sono ciò che fa al caso vostro.

I brutti ma buoni alle mandorle sono un dolce tipico del nord Italia che però, come molti altri, si è diffuso in altre zone dello stivale grazie al loro sapore unico e all’incredibile semplicità della ricetta. Quante volte infatti si incappa in ricette con una moltitudine di ingredienti e non poi così di immediata preparazione, finendo con l’abbandonare il proposito di preparare un dolce fatto in casa.

Ecco, questo con i dolci brutti ma buoni alle mandorle vi garantiamo che non succederà. Bastano tre ingredienti per prepararli e, come è facile intuire dal nome, la forma che gli darete non è poi molto importante. Rappresentano anche un ottimo modo di riciclare gli albumi avanzati da altre preparazioni, realizzando una meringa a cui vanno aggiunti zucchero e mandorle. Scopriamo insieme come si preparano.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Brutti ma buoni alle mandorle
Brutti ma buoni alle mandorle

Come preparare la ricetta dei brutti ma buoni alle mandorle

  1. Per prima cosa montate gli albumi con metà dello zucchero per circa un minuto. Potete utilizzare le fruste elettriche o la planetaria munita di frusta a filo.
  2. Versate poi lo zucchero rimanente e finite di montarli a neve ben ferma. Vi accorgerete che sono pronti quando risulteranno ben lucidi e, capovolgendo il contenitore, non si staccheranno dai bordi.
  3. A parte, tritate le mandorle fino a ottenere una granella.
  4. Incorporatele agli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontarli.
  5. Ora che l’impasto è pronto, rivestite una teglia con la carta forno e lasciate cadere delle cucchiaiate di composto, leggermente distanziate.
  6. Cuocete i brutti ma buoni a 150°C per 30 minuti o fino a che non risulteranno dorati e croccanti.
  7. Serviteli una volta freddi.

Se questa ricetta con gli albumi vi è piaciuta, allora dovreste assolutamente provare le nostre meringhe!

Conservazione

I brutti ma buoni si conservano in una scatola di latta per una settimana. L’importante, data la presenza degli albumi, è che non prendano umidità.

0/5 (0 Reviews)

Crumble pere: la ricetta del dolce alla fritta con goloso cioccolato

Zucca sott’olio: come realizzare la conserva fatta in casa