È Kateryna Gryniukh, residente a Salerno ma originaria di Mageriv, in Ucraina, una dei tre finalisti della settima edizione di MasterChef Italia.

Nata nel 1993, si mostra sin da piccina incuriosita dalla cucina. Kateryna Gryniukh e la sua numerosissima famiglia vivevano in una grande fattoria e lei ha nutrito subito un forte interesse verso la cucina. È stata sua madre a trasmetterle questa passione: Kateryna si è rivelata per lei un aiuto fondamentale, date le innumerevoli faccende domestiche che la impegnavano durante la giornata.

La giovane ha iniziato a coltivare questo spiccato interesse e l’ambizione di diventare un famoso chef. Con questo scopo si è trasferita in Italia, a Salerno, dove vive con il marito di cui è innamorata e che non ha smesso di sostenerla e motivarla. Tra le altre cose, nel nostro Paese si è laureata in Ingegneria elettronica; ecco quali sono le cose che non sapete della finalista di MasterChef Italia 7!

Chi è Kateryna Gryniukh di MasterChef 7

Kateryna Gryniukh
Fonte foto: https://www.facebook.com/MasterChefItalia/

– Il piatto che Kateryna preferisce cucinare è originario della sua patria: il Borsch, una zuppa di barbabietole tipica dell’Est Europa. Gli ingredienti che predilige usare per i suoi piatti sono molto genuini: una portata perfetta per lei dovrebbe assolutamente contenere verdure e latticini.

– Oltre alla cucina, è molto appassionata di sport: il suo preferito è il bowling.

– Crescendo si cambia? Non sempre. Kateryna continua a definirsi solare e movimentata. Adora ascoltare musica allegra mentre cucina, che la faccia cantare e ballare.

– Della sua infanzia le piace ricordare un particolare episodio “culinario”: da bambina era solita rubacchiare delle uova a sua madre e utilizzarle in un modo tutto suo per preparare uno speciale impasto con la terra. Il passo successivo era trovare una cavia: sua sorella minore, obbligata ad assaggiare il piatto della “grande chef”!

Fonte foto: https://www.facebook.com/MasterChefItalia/

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Il whisky scozzese ha conquistato Roma con l’evento Spirit of Scotland

In Olanda ha aperto il primo supermercato ecologico, senza l’uso di plastica