Cibus torna a Parma con la fiera che si dedica a tutta la filiera della produzione agroalimentare.

Cibus: il Salone Internazionale dell’Alimentazione si terrà a Parma, presso il quartiere fieristico di viale delle Esposizioni; dal 7 al 10 maggio 2018.

La manifestazione è organizzata da Fiere di Parma, in collaborazione con Federalimentare.

Giunti alla diciannovesima edizione, la fiera sarà caratterizzata da convegni, incontri e workshop, con l’obiettivo di approfondire le novità sulla produzione agroalimentare made in Italy.

L’organizzazione di Cibus: il Salone Internazionale dell’Alimentazione, a Parma

Gli eventi organizzati in occasione di Cibus sono numerosi, tutti dedicati alla filiera agroalimentare italiana, con tavole rotonde sulla produzione; con le testimonianze di aziende di grande qualità, che si sono affermate sul mercato.

Durante i giorni della fiera verrà presentato un progetto: Life-Food.Waste sugli sprechi alimentari, problema che coinvolge ogni giorno sempre di più la nostra penisola; ma anche il mondo intero. Durante il dibattito saranno presenti persone di spicco facenti parte dei centri di ricerca europei; per capire come gestire una filiera più sostenibile; con meno sprechi e più solidarietà.

Cibus 2018
Fonte foto: https://www.facebook.com/CibusParma/photos/

Di grande importanza sarà anche la possibilità di dare uno sguardo al futuro. infatti, Cibus, in collaborazione con GdoWeek/MarkUp ha dato vita ad un convegno intitolato Cibo 2038, come compreremo, come prepareremo, come mangeremo; con l’obiettivo di capire come modificare i modelli attuali per vivere in un futuro più sostenibile.

Non mancheranno percorsi di degustazione.

Tra i relatori ci saranno volti noti come quelli del Direttore Commerciale di Conad Francesco Avanzini e di Selex, Fabio Sordi. Poi ancora il Managing Director Europe and APAC Amazon Prime Now Mariangela Marseglia, l’Amministratore Delegato UNES Mario Gasbarrino e l’Amministratore Delegato FICO Eataly World Tiziana Primori.

L’ingresso alla manifestazione è aperto soltanto agli addetti ai lavori: professionisti del food, retail e Ho.Re.Ca nazionale ed estero; che abbiano compiuto 16 anni.

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19


L’ora del tè al The Orangery di Londra omaggia la Regina Vittoria: sovrana amante del buon cibo

S.Pellegrino Sapori Ticino promuove l’enogastronomia di qualità con appuntamenti dedicati al buon gusto