Ingredienti:
• 1 cipolla
• 1 cucchiaio di pangrattato
• 1 cucchiaino di origano
• sale q.b.
• olio q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Origano, pangrattato e olio sono i pochi ingredienti che vi permettono di preparare delle ottime cipolle arraganate.

Le cipolle sono uno di quegli ingredienti che non mette d’accordo tutti: c’è chi le ama incondizionatamente e chi invece proprio non le può vedere. A noi piacciono moltissimo perché sono un ingrediente povero ma delizioso, utile non solo per insaporire i piatti ma anche per dar vita a delle vere e proprie ricette come le cipolle arraganate.

Pare che questo termine derivi dall’usanza di aggiungere al piatto dell’origano e poi cuocere il tutto in forno. Solitamente si utilizzano cipolle di qualità tagliate a fettine e condite sapientemente con origano, olio e pangrattato, ma non è raro trovare ricette che utilizzano le cipolline. A piacere poi è anche possibile aggiungere del peperoncino. Ma vediamo insieme tutti i passaggi nel dettaglio.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

cipolle arraganate
cipolle arraganate

Come preparare la ricetta delle cipolle arraganate

  1. Per prima cosa sbucciate le cipolle rimuovendo se necessario lo strato più esterno quindi tagliatele a fettine di 2-3 mm di spessore.
  2. Oliate una pirofila adatta alla cottura in forno e disponetele in un unico strato, sovrapponendole leggermente.
  3. Conditele con sale, origano e pangrattato e irroratele con un filo di olio. Bagnate un foglio di carta forno e coprite le cipolle a contatto quindi infornate a 180°C per 30 minuti, togliendo la carta forno gli ultimi 5 minuti e azionando la modalità grill. Servitele poi ben calde.

Questa ricetta semplice è perfetta sia come antipasto che come contorno ed è un piatto tipico dell’Italia del Sud. Se cercate altre ricette facili e veloci come questa vi consigliamo di provare anche le cozze arraganate.

Conservazione

Le cipolle cotte in questa maniera al forno si conservano per un paio di giorni in frigorifero, ben coperte da pellicola e si possono riscaldare sia al forno che al microonde prima di consumarle.

5/5 (3 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 03-10-2023


Funghi trifolati

Goloso strudel senza glutine con salsa alla vaniglia

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti