Ravioli Parmigiano e miele: un primo piatto elegante, adatto anche per i primi piatti più raffinati.

Non la solita pasta fatta in casa ma ravioli Parmigiano e miele: un primo piatto particolare e raffinato, grazie al ripieno di ricotta e formaggio. Il tutto è arricchito con un goccio di miele millefiori per un particolare contrasto tra dolce e salato. Come condimento vi consigliamo burro fuso e salvia in modo da non coprire il sapore del ripieno. Ecco la ricetta!

Ingredienti per preparare i ravioli Parmigiano e miele (per 4 persone)

Per la pasta:

  • 300 gr di farina di semola di grano duro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 200 gr di ricotta
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • miele millefiori q.b.
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per il condimento:

  • burro q.b.
  • salvia q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 50′

10 ricette per tenersi in forma

ravioli parmigiano e miele
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/355854808037635775/

Preparazione dei ravioli ricotta e miele

Per preparare i ravioli di ricotta, Parmigiano e miele iniziate dalla preparazione della sfoglia: ponete sul tagliere la farina a fontana, fate un buco al centro e sgusciate le uova. Aggiungete l’acqua e il sale iniziate ad impastare. Lavorate energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente per alimenti poi fate riposare in frigorifero per un’ora. Nel frattempo preparate gli ingredienti per il ripieno dei ravioli: in una terrina capiente lavorate la ricotta con il Parmigiano (aggiungete quanto basta per ottenere un composto morbido e non troppo appiccicoso) e la noce moscata. Aggiustate di sale e pepe in base al vostro gusto.

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto stendetelo su di un piano infarinato fino ad ottenere una sfoglia di circa 2 mm. Tagliate con una rotella taglia pasta e farcite con un cucchiaino di ripieno e una puntina di miele millefiori. Chiudete i ravioli della forma che preferite avendo cura di sigillare bene i bordi.

Preparate una pentola d’acqua, ponetela sul fuoco e portate a ebollizione. Fate cuocere i ravioli in acqua salata per il tempo necessario. A parte in un’ampia padella fate sciogliere il burro con la salvia. A cottura ultimata scolate delicatamente i ravioli e ripassateli in padella con il burro e il Parmigiano. Servite ben caldi!

In alternativa, vi consiglio di provare anche i ravioli allo zabaione salato.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/355854808037635775/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 17-12-2017


Pollo cremoso al Marsala con punte di asparagi

Pollo alla genovese con erbe aromatiche