Ingredienti:
• 400 ml di latte
• 2 cucchiai di caffè freddo
• 4 cucchiai di zucchero
• 1 scodella di cubetti di ghiaccio
• 1 bustina di vaniglia in polvere
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 5 min
cottura: 00 min

Il frappuccino è una bevanda golosissima che potete gustare a colazione o come sostanzioso supporto per un’ottima merenda.

Il frappuccino è una bevanda lanciata nel mondo da una nota catena internazionale specializzata nella produzione di cappuccini, latti macchiati e tanto alte bevande, almeno da noi, tipiche della colazione: avete capito bene, si tratta di Starbucks. Come suggerisce anche il nome, il frappuccino di Starbucks nasce mettendo insieme la cremosità di un frappè con la bontà di un cappuccino.

Quella che proponiamo oggi è la ricetta base, voi potete impreziosirla e ingolosirla con molti altri ingredienti. Tipicamente, è guarnita con panna montata e, a piacere, salsa di cioccolato. Tutti gli ingredienti si usano a freddo ed è, quindi, una bevanda rinfrescante adattissima alle stagioni calde.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Frappuccino
Frappuccino

Preparazione del frappuccino

  1. Versate in un frullatore o in un mixer il latte freddo, il caffè freddo e lo zucchero.
  2. Frullate per trenta secondi.
  3. Versate nel bicchiere del frullatore il ghiaccio e frullate per 30-40 secondi, sino a frantumare completamente i cubetti.
  4. È il momento della vaniglia in polvere. Altri dieci secondi di frullatore e il frappuccino è pronto.
  5. Versatelo in un grande bicchiere e, se volete, guarnitelo con della golosa panna montata e un topping al cioccolato.

Consigli di preparazioni e varianti

Se lo preferite, potete usare del caffè decaffeinato, e per una versione vegetariana, potete usare il latte di soia al posto di quello vaccino. Con la stessa ricetta, potete sostituire al caffè anche della frutta fresca, anche se in questo caso la bevanda si avvicina moltissimo a un frappè vero e proprio.

Se vi è piaciuta questa ricetta, imparate anche a fare una golosissima crema al caffè!

Conservazione

Gustate questa bevanda subito, magari per merenda o per un fine pasto goloso e sostanzioso. Sconsigliamo di conservare il frappuccino più di qualche ora in frigorifero. Attenzione poi alla panna: lasciatela a parte in una ciotola con pellicola trasparente per massimo una giornata.

3/5 (2 Reviews)

ultimo aggiornamento: 04-06-2021


Torta senza latte: tanti buoni motivi per provarla

Crema al burro con il Bimby: dite addio alla dieta