Ingredienti:
• 50 ml di caffè espresso
• 200 ml di panna
• 40 g di zucchero a velo
• cacao amaro in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 55

La crema al caffè fredda è un goloso dessert, l’alternativa al classico espresso a fine pasto: perfetta per la bella stagione e per combattere il calore estivo, ecco la ricetta!

Con la ricetta della crema al caffè fredda che vi proponiamo oggi, otterrete un dessert fresco e delizioso: sarà buona come quella del bar, ma più semplice e genuina perché fatta in casa. Come vedrete, anche se forse un po’ inaspettatamente, è molto semplice da realizzare, è veloce e richiede davvero pochi ingredienti.

La crema caffè fatta in casa è perfetta come fine pasto fresco (e più leggero di un dolce vero e proprio), ma anche come spuntino pomeridiano cremoso e rinfrescante. È, ovviamente, l’ideale per l’estate: vediamo come preparare la ricetta classica, semplice e veloce con tutti i foto passaggi e il video!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Crema a caffè fredda
Crema a caffè fredda

Come si fa la crema di caffè come al bar

Caffè zuccherato per la crema al caffè

1. Per preparare la vostra crema fredda, iniziate a preparare il caffè: fate il solito espresso con la moka; versatene 50 ml in una caraffa di vetro, fate sciogliere all’interno lo zucchero e lasciatelo raffreddare completamente in frigorifero – se ne avete un po’ già pronto, tanto meglio.

Montare la panna

2. A parte montate la panna con l’aiuto di uno sbattitore elettrico.

Mescolare la panna con il caffè

3. Aggiungete poi il caffè zuccherato e lavorate ancora fino a ottenere un composto omogeneo.

Mettere in freezer la crema al caffè

4. Successivamente riponete la crema in una vaschetta da freezer e lasciatela congelare per almeno un paio di ore.

Mescolare crema al caffè prima di servire

5. Prima di gustarla, lavoratela ancora con le fruste e servitela subito. A piacere potete spolverare la superficie con del cacao in polvere

Appena la vostra crema al caffè fredda è pronta per essere gustata, lavoratela in modo che sia bella spumosa. Potete servirla in bicchierini monoporzione così com’è, con qualche ciuffetto di panna montata, o con qualche chicco di caffè ricoperto di cioccolato. Se volete potete anche aggiungere un po’ di liquore: conferirà un tocco in più!

Se cercate altre ricette simili, scoprite tutti i nostri dolci al cucchiaio.

La variante della crema al caffè all’acqua

Per esigenze, intolleranze o scelte di dieta potete anche optare per una versione senza derivati animali della crema al caffè: naturalmente potete sostituire la panna classica con una versione vegetale, altrimenti vi consigliamo di utilizzare 50 ml di caffè solubile, circa 250 ml di acqua gelata e 150 g di zucchero. Versate tutto in una ciotola e mescolate con le fruste elettriche fino a che non otterrete una spuma (ci vorranno 10 minuti circa), poi porzionate e servite bella fredda.

Conservazione

Il vostro dessert può essere conservato in freezer, ma dovete ricordarvi di lavorarlo e rimescolare il tutto una o due volte al giorno, in modo che non diventi una mattonella. In congelatore si conserva per diversi mesi – ma siamo sicuri che non durerà così a lungo!

Leggi anche
Crema pasticcera al caffè: perfetta per dolci e dessert
2.9/5 (11 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Ricette estive

ultimo aggiornamento: 29-07-2023


Tarte tatin con le pesche rovesciata: un dolce delizioso!

Con il pane cunzato le vostre gite fuori porta avranno tutto un altro sapore!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti