Ingredienti:
• 100 ml di caffè espresso
• 250 ml di panna
• 4 cucchiai di zucchero a velo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
kcal porzione: 55

La crema al caffè fredda è un goloso dessert, l’alternativa al classico espresso a fine pasto: perfetta per la bella stagione e per combattere il calore estivo, ecco la ricetta!

Con la ricetta della crema al caffè fredda che vi proponiamo oggi, otterrete un dessert fresco e delizioso: sarà buona come quella del bar, ma più semplice e genuina perché fatta in casa. Come vedrete, anche se forse un po’ inaspettatamente, è molto semplice da realizzare, è veloce e richiede davvero pochi ingredienti.

La crema caffè fatta in casa è perfetta come finepasto fresco (e più leggero di un dolce vero e proprio), ma anche come spuntino pomeridiano cremoso e rinfrescante. È, ovviamente, l’ideale per l’estate: vediamo come preparare la ricetta classica e quella con il Bimby – che è ancora più semplice e veloce!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Crema di caffé
Crema di caffé

Come si fa la crema di caffè come al bar

  1. Per preparare la vostra crema fredda, iniziate a preparare il caffè: fate il solito espresso con la moka; versatene 100 ml in una caraffa di vetro e lasciatelo raffreddare completamente in frigorifero – se ne avete un po’ già pronto, tanto meglio.
  2. Una volta completamente freddo, aggiungete metà zucchero a velo e mescolate bene. A parte, unite la panna e lo zucchero a velo rimanente setacciandolo e montate con l’aiuto di uno sbattitore elettrico o di una planetaria.
  3. Aggiungete poi il caffè zuccherato e lavorate ancora fino a ottenere un composto omogeneo. Successivamente riponete la crema in una vaschetta da freezer e lasciatela congelare per almeno un paio di ore.
  4. Prima di gustarla, lavoratela ancora con le fruste e servitela subito.

Appena la vostra crema al caffè fredda è pronta per essere gustata, lavoratela in modo che sia bella spumosa.
Potete servirla in bicchierini monoporzione così com’è, con qualche ciuffetto di panna montata, o con qualche chicco di caffè ricoperto di cioccolato. Se volete potete anche aggiungere un po’ di liquore: conferirà un tocco in più!

Se cercate altre ricette simili, scoprite tutti i nostri dolci al cucchiaio.

Preparazione della crema al caffè fredda con il Bimby

Vediamo ora anche la preparazione col mitico Bimby: sarà pronta in un batter d’occhio!

  1. Nel boccale, unite il caffè espresso e lo zucchero a velo.
  2. Aggiungete la panna liquida ghiacciata – che avrete messo in freezer almeno la notte prima – e lavorate a velocità 10 per circa 30 secondi.
  3. Il composto tenderà ad adagiarsi lungo le pareti: riportatelo sul fondo del contenitore, verso le lame, e montate a farfalla per 3 minuti a velocità 4.

Conservazione

Il vostro dessert può essere conservato in freezer, ma dovete ricordarvi di lavorarlo e rimescolare il tutto una o due volte al giorno, in modo che non diventi una mattonella. In congelatore si conserva per diversi mesi – ma siamo sicuri che non durerà così a lungo!

Una ricetta simile è quella della crema pasticcera al caffè: perfetta per farcire le torte! In alternativa, ecco tanti altri dolci estivi da provare!

3/5 (7 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette estive

ultimo aggiornamento: 03-08-2020


Rotolo di frittata alle zucchine con prosciutto e formaggio

Troppo caldo per accendere il forno? Provate il gateau di patate in padella!