5 consigli di Marie Kondo per tenere in ordine la cucina

Ecco quali sono i preziosi consigli di Marie Kondo per tenere in ordine la cucina, sbarazzandosi del superfluo e organizzando gli spazi.

La cucina è il centro della casa, quello dove le famiglie si riuniscono e dove prendono vita le vostre ricette. Spesso però è anche il luogo in cui si accumulano cose che poco hanno a che vedere con essa: bollette, compiti, libri e documenti vari. Per cercare di fare ordine, Marie Kondo, autrice del best seller Il magico potere del riordino, ci svela qualche trucco per avere una cucina sempre in ordine, eliminando il superfluo e organizzando gli spazi.

5 consigli di Marie Kondo per la vostra cucina

Cucina in ordine
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cucina-home-interno-moderno-camera-2165756/
  1. Fuori tutto dagli armadietti. Esatto: per fare ordine fate disordine. Svuotando tutti gli armadietti vi rendete conto effettivamente di cosa contengono. Questo è un ottimo modo non solo per fare una pulizia profonda, ma anche per eliminare cibi scaduti o oggetti che non hanno nulla a che vedere con la cucina.
  2. Eliminare il superfluo. Ora che tutti i vostri averi sono sparsi per la cucina, buttate i cibi scaduti come prima cosa, quindi eliminate tutti gli accessori superflui o metteteli in una scatola per portarli poi in un negozio di second hand. In questo modo, oltre a fare spazio e non creare rifiuti, avrete anche un piccolo guadagno.
  3. Scatole e contenitore. Aiutatevi con scatole di ogni tipo, anche riciclate, per raggruppare gli oggetti per tipo. Ad esempio vasetti tutti uguali per le spezie, magari impilabili, contenitori ermetici per pasta e farina, ma anche ripiani aggiuntivi fatti con lamine di compensato.
  4. La disposizione è fondamentale. Mettete nei ripiani più a portata di mano le cose che usate di più relegando le altre ai ripiani superiori o meno accessibili. Pensate anche a qual è il centro della vostra cucina, quello che utilizzate più assiduamente (di solito è tra il piano di lavoro e il fornello) e collocate gli oggetti che utilizzate più spesso in prossimità, e allontanandovi via via con gli altri. Tenete sempre il piano di lavoro sgombero: lasciare esposti vasetti ed elettrodomestici implica che debbano essere spostati ogni qual volta si devono fare le pulizie.
  5. Costruite la cucina a vostra misura. Non esiste una disposizione giusta o una sbagliata. La cucina dipende dall’utilizzo che ne fate: se ad esempio siete tipi da quattro salti in padella, sarà inutili avere tutta la gamma di elettrodomestici in cucina; al contrario, se proprio non potete fare a meno di cucinare, sapete cosa utilizzate più spesso e tenetelo sotto mano.

Ecco i consigli del metodo KonMarie per tenere in ordine la cucina, ma sapete davvero quali sono gli utensili indispensabili?

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cucina-home-interno-moderno-camera-2165756/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 22-08-2019

X