Alzi la mano chi sa cos’è lo skyr! Ecco tutto ciò che c’è da sapere, le sue proprietà e come viene prodotto questo yogurt islandese.

La sua popolarità sta crescendo in tutto il mondo, anche se non tutti ancora sanno cos’è lo skyr. Si tratta di un superfood islandese che viene consigliato da esperti e nutrizionisti, grazie alle sue tante proprietà benefiche. Si tratta di un particolare prodotto che, sebbene abbia l’aspetto di uno yogurt, in realtà è un formaggio molto cremoso e fluido. Per conoscerlo meglio, scopriamo le proprietà dello skyr e come viene realizzato.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cos'è skyr
Cos’è skyr

Cos’è lo skyr e come viene prodotto

Con questa denominazione si indica un particolare formaggio a base di latte vaccino, che viene prodotto in Islanda. La sua produzione è cominciata più di mille anni fa in questo territorio, dove veniva inizialmente creato con il latte ovino. Il processo di lavorazione è abbastanza lungo, perché il latte vaccino viene fatto bollire alla temperatura di 85°C, per indurre i grassi ad affiorare in superficie. A questo, vengono aggiunti un po’ di skyr (preparato in precedenza) e il caglio di vitello e, successivamente, il siero e la cagliata vengono filtrati attraverso una garza. Il risultato è cremoso e ricco di fermenti.

I valori nutrizionali dello skyr

Al giorno d’oggi, questo yogurt islandese rientra tra i superfood più apprezzati del momento. In varie parti del mondo viene consigliato dagli esperti e gli sportivi e appassionati di healthy food lo hanno già integrato nella loro quotidiana alimentazione. Il perché è dato dai vari benefici dello skyr, che lo rendono un prodotto ipocalorico. In una quantità di 100 g, infatti, sono contenute solo 110 calorie. Naturalmente privo di grassi, è un prodotto con un alto contenuto di proteine.

Grazie alle sue proprietà nella composizione di valori nutrizionali, risulta utile per mantenere costante il livello di glicemia. Al pari di altri yogurt magri, anche questo può risultare utile per contrastare la formazione di malattie cardiache, mentre il suo alto contenuto di calcio lo rende un ottimo alleato contro l’osteoporosi.

Le migliori ricette con lo skyr

Questo yogurt originario dell’Islanda è ottimo come spuntino. In tutta la sua genuinità, può essere accompagnato da frutta di stagione o cereali, anche per comporre un dessert al cucchiaio. Potete consumarlo accompagnato con questi ingredienti, con frutta secca o altri componenti di origine vegetale per una colazione energetica.

Per ricette dolci, potete usarlo al posto di qualsiasi altro formaggio spalmabile. Risulta ottimo per fare una cheesecake o un tiramisù; in alternativa, potete usarlo al posto del mascarpone nella creazione di un plumcake o una torta soffice. Inoltre, usatelo anche per comporre gli smoothies.

Potete impiegarlo come salsa per accompagnare ricette a base salata, come delle polpette, oppure integrarlo nella creazione di una zuppa, in un piatto con straccetti di vitello e zucchine o in un’insalata di pasta fredda. In alternativa, usatelo per guarnire frittate o per preparare la salsa greca tzatziki.

In alternativa, scoprite il latte vegetale di patate.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


Riso Chiaro: la prima blockchain del riso a tutela della filiera del Made in Italy

5 modi per montare il latte a casa