Ingredienti:
• 430 g di farina 00
• 220 g di latte
• 85 g di burro
• 1 uovo
• 45 g zucchero
• 250 g di uvetta
• 25 g di lievito fresco
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Oggi prepariamo un tipo di pane dolce, il cramique belga, perfetto per la colazione o la merenda. Simile a un pan brioche, è arricchito con uvetta.

Il cramique è una sorta di pagnotta, più simile per gusto e consistenza a una brioche, arricchita con uvetta. È una ricetta tipica del Belgio, più precisamente della zona di Bruxelles e delle Fiandre e viene solitamente servita a colazione dopo esser stata tagliata a fette e tostata leggermente.

L’aspetto curioso di questo pane, anche chiamato Kramiek, è che viene venduto dal panettiere affettato a macchina, proprio come si usa fare per i prosciutti. Possiamo preparare il cramique con la ricetta orignale per la nostra colazione della domenica, servendolo insieme a burro e marmellata. Sentirete che bontà!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Cramique
Cramique

Come preparare il cramique con la ricetta belga

Per questa preparazione potete utilizzare una planetaria munita di gancio, un robot tipo Bimby, oppure fare tutto a mano.

Come prima cosa sciogliete il lievito nel latte. Unite quindi la farina e iniziate a impastare con un cucchiaio di legno o con la macchina a media velocità.

Aggiungete zucchero e uova quindi il burro morbido a tocchetti. Impastate fino a che non risulterà un impasto liscio, omogeneo e ben incordato che farete lievitare coperto nel forno spento con la luce accesa per 3 ore o fino al raddoppio. Se utilizzate la planetaria vi consiglio di lasciarlo nella stessa ciotola perché vi servirà ancora.

Dopo la prima lievitazione aggiungete l’uvetta ammollata in acqua tiepida e ben strizzata. Impastate a bassa velocità fino a quando non risulterà distribuita in modo uniforme, quindi trasferite l’impasto in una teglia da plumcake imburrata e infarinata oppure rivestita di carta forno. Lasciate lievitare per un’ora.

Prima di infornare, spennellate con del latte o con un uovo sbattuto e cuocete a 190°C per 40 minuti. Lasciate raffreddare completamente il pane belga prima di affettarlo.

Servite il vostro pane dopo averlo leggermente tostato e spalmato con il burro, completando con della marmellata di fragole fatta in casa.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Pane

ultimo aggiornamento: 04-04-2019


Come preparare la pasta fresca senza glutine

Pesce spada al cartoccio: gusto e semplicità!