Ingredienti:
• 4 cucchiai colmi di farina di avena integrale
• 2 bicchieri di acqua
• 3 cucchiai di zucchero di canna
• 2 cucchiai di olio di semi
• mele q.b.
• cannella q.b.
• noci q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Come fare la crema di avena? Ecco gli ingredienti e la ricetta del dolce golosissimo e senza burro, latte o uova da servire come fine pasto o per una merenda golosa!

Quando si pensa alla cucina vegana capita di pensare erroneamente a piatti tristi e sempre uguali. Il segreto sta tutto nella scelta di ingredienti complementari, che diventano validi alleati per chi è intollerante e (o non consuma per scelta) uova, burro o latte. Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare la crema di avena: un morbido e goloso dolce al cucchiaio perfetto per la merenda.

Questa crema è perfetta anche per chi ha voglia di qualcosa di dolce ma leggero, senza paura di sgarrare. Potete, poi, arricchirla come più vi piace: noi abbiamo scelto delle mele, un po’ di cannella e qualche noce, ma le possibilità sono infinite!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Crema di avena
Crema di avena

Preparazione della crema di avena

  1. Iniziate mettendo in un pentolino la farina di avena e lo zucchero, amalgamate i due elementi e aggiungete l’acqua un po’ alla volta mescolando il tutto con una frusta in modo da evitare la formazione di grumi.
  2. Mettete sul fuoco il pentolino e mescolate di continuo in modo da far amalgamare il composto.
  3. Non appena il composto inizierà ad addensarsi aggiungete l’olio di semi, mescolate bene e spegnete il fuoco.
  4. Versate il composto così ottenuto e versate la crema in due coppette. Lasciate raffreddare.
  5. Nel frattempo pulite la mela e tagliatela a cubetti.
  6. Decorate le coppette di crema con le mele, le noci e la cannella. Buon appetito!

Cosa ne dite di scoprire anche tante altre ricette con l’avena?

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Polpettone di broccoli e carote senza glutine: decisamente originale!

Castagne sciroppate: la conserva che non vi aspettate!