Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 1 uovo biologico
• 80 g di zucchero
• 200 ml di latte
• 300 g di burro
• 10 g di lievito di birra
• 100 g di zucchero a velo
• acqua q.b.
• olio di riso q.b.
• zuccherini q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min

I cronuts sono delle ciambelle sfogliate che ricordano sia i croissant che i famosi donuts. Prepariamoli insieme!

Realizzare dei cronuts secondo la ricetta americana, significa dar vita a dei dolci veloci, belli da vedere e ottimi da gustare. Il loro nome è infatti dato dal mix tra i croissant e i donuts, dolci ai quali si ispirano per arrivare a una delle ricette facili e veloci a cui attingere quando si ha poco tempo ma si ha voglia di un dolcetto davvero piacevole da assaporare.

Un prodotto tipico nato da un pasticcere americano che ha dato il via a qualcosa di veramente unico e che, grazie all’immediato successo, è ormai considerato a tutti gli effetti un dolce tipico americano.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

cronuts
cronuts

Preparazione della ricetta dei cronuts

  1. Iniziate tagliando 200 g di burro a pezzi.
  2. Prendete una ciotola capiente e versate al suo interno 450 g di farina, lo zucchero, il lievito e il latte.
  3. Mescolate per bene e quando gli ingredienti appaiono ben amalgamati tra loro, unite pian piano l’uovo, il burro a pezzetti e un pizzico di sale.
  4. Continuate a mescolare fin quando il composto non appare ben liscio.
  5. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare il tutto per circa due ore o fin quando l’impasto non sarà raddoppiato di volume.
  6. Trascorso il tempo riprendetelo, infarinate il piano da lavoro e stendeteglielo sopra.
  7. Realizzate un rettangolo alto circa mezzo centimetro con l’aiuto di un mattarello.
  8. A parte, mescolate insieme gli altri 100 g di burro con la farina, e passate quanto ottenuto sul rettangolo.
  9. Piegate l’impasto in tre parti e stendetelo nuovamente con l’aiuto del mattarello.
  10. Ripiegatelo ancora, sempre in tre parti, e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.
  11. Riprendete nuovamente l’impasto e stendetelo un’ultima volta dandogli uno spessore di circa 2 cm.
  12. Con uno stampo realizzate delle ciambelle, sistematele in una teglia foderata con carta forno e mettetele a lievitare per un’altra mezzora
  13. Prendete una casseruola, versatevi l’olio e quando questo è ben caldo immergetevi le ciambelle cuocendole fin quando non appaiono ben dorate.
  14. Scolatele e assorbite l’olio in eccesso nella carta assorbente, mettendole a raffreddare.
  15. Durante l’attesa realizzate la glassa mescolando lo zucchero a velo con un po’ di acqua e continuando a mescolare fin quando non otterrete un composto lucido.
  16. Quando i cronuts saranno freddi, ricopriteli con il composto ottenuto e decorateli con gli zuccherini.

Conservazione

I cronuts, essendo fritti, andrebbero consumati sul momento. In alternativa si possono conservare per un giorno se ben avvolti in un panno assorbente e riposti in frigo.

Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche quella degli hot cross buns!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-05-2022


Crema di ravanelli, una ricetta light perfetta per l’estate

Scaloppine all’aceto balsamico, un secondo cremoso da leccarsi i baffi!