Ingredienti:
• 8 fettine di maiale
• 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
• 2 spicchi d’aglio
• 2 cucchiai aceto balsamico di Modena
• sale e pepe q.b.
• farina 00 q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 250

La ricetta facile per scoprire come fare le scaloppine all’aceto balsamico, un secondo di carne semplice e saporito.

Quella delle scaloppine è un’idea gustosa per realizzare un secondo veloce e squisitamente cremoso in alternativa alle classiche fettine di carne. Non vi servirà troppo tempo né molti ingredienti, ma sicuramente la buona qualità dei prodotti condizionerà il risultato finale del piatto. Per questo oggi prepareremo delle ottime scaloppine all’aceto balsamico di Modena che, inoltre, potranno essere arricchite in ulteriori modi. L’utilizzo della farina in questa ricetta aiuterà a creare quella famosa salsina che caratterizza le scaloppine e che tutti adorerete. Pronti? Via alla ricetta!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Scaloppine all’aceto balsamico
Scaloppine all’aceto balsamico

Preparazione della ricetta delle scaloppine all’aceto balsamico

  1. Prendete le vostre fettine di carne e assottigliatele con un batticarne se troppo spesse.
  2. Versate la farina in un vassoio e passate ogni fettina infarinandola da entrambi i lati.
  3. In una padella ampia fate scaldare leggermente l’aglio con l’olio a fiamma vivace.
  4. Quando saranno dorati togliete gli spicchi d’aglio e fate rosolare la carne per 3 minuti su ogni lato.
  5. Aggiungete sale e pepe, e poi l’aceto balsamico continuando la cottura a fuoco lento facendolo sfumare bene.
  6. Servite a tavola ancora caldo e decorate con qualche scaglia di grana. Bon appétit!

Varianti e consigli per le scaloppine

  • Potete accompagnare questo secondo piatto con dell’insalata verde, con degli spinaci o con delle patate lesse.
  • Sostituite, se preferite, l’olio con una noce di burro e arricchite il gusto delle scaloppine col succo di un limone.
  • Per addensare ulteriormente aggiungete due mestoli di brodo oppure di vino bianco: in quest’ultimo caso aspettate che l’alcool del vino evapori lasciando solo una crema densa.
  • Per la versione delle scaloppine all’aceto balsamico e panna, aggiungete come ultimo ingrediente 4 cucchiai di panna liquida completando la cottura per qualche minuto.
  • La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di carne di maiale o di vitello, ma in alternativa potrete preparare anche delle ottime scaloppine di pollo all’aceto balsamico.

Conservazione

Vi sconsigliamo di conservare le scaloppine, ma in caso dovessero avanzare conservate in frigorifero per un giorno.

Ai vegani (e non solo) potrebbe piacere anche la ricetta delle scaloppine di seitan all’arancia!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-05-2022


Cronuts, ciambelle sfogliate super golose

Sgombro al forno con erbe aromatiche: un secondo piatto da sogno