Ingredienti:
• 1 kg di patate farinose
• 1 cucchiaio di burro
• 4 tuorli
• 2 albumi
• 1 cucchiaio di pinoli
• 3 cucchiai di farina
• 1 cucchiaino di maggiorana fresca
• noce moscata q.b.
• pangrattato q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

I cuculli di patate sono una ricetta tradizionale ligure semplice da preparare ma allo stesso tempo buonissima.

Le friggitorie sfornano sempre delle delizie ma lasciatevelo dire, con i cuculli hanno fatto davvero centro! Questo prodotto tipico ligure a base di patate è davvero delizioso: vuoi perché è fritto, vuoi perché l’impasto è arricchito con pinoli, maggiorana e noce moscata è qualcosa di irresistibile semplice da preparare a casa ma ottimo anche come cibo da strada.

Questa sorta di crocchetta di patate tipica della cucina regionale ligure in cottura assume una forma davvero particolare, come se avesse degli aculei, perfetti per afferrarle ancora calde e divorarle una dopo l’altra. Che dite, vi abbiamo incuriositi?

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

cuculli di patate
cuculli di patate

Come preparare la ricetta dei cuculli di patate

  1. Per prima cosa lessate le patate intere con la buccia per 40 minuti a partire da acqua fredda (ma calcolando il tempo dalla presa di bollore) fino a che non saranno tenere se infilzate con una forchetta.
  2. Schiacciatele poi con uno schiacciapatate (la buccia resterà nel contenitore) e lasciatele intiepidire prima di aggiungere il burro, i tuorli, i pinoli tritati al coltello, le foglioline di maggioranza e 3 cucchiai di farina. Mescolate bene il tutto, regolate di sale e profumate con una grattata di noce moscata.
  3. Prelevate poi delle cucchiaiate di composto e passatele prima negli albumi leggermente sbattuti e poi nel pane grattugiato.
  4. Friggeteli in abbondante olio di semi fino a che non risulteranno dorati e croccanti poi scolateli con una schiumarola e passateli su carta assorbente prima di servirli.

Vi consigliamo di gustarli caldi, appena fatti. Inoltre, se questa ricetta vi è piaciuta e siete sempre a caccia di ricette facili e veloci, vi consigliamo di provare anche le più classiche crocchette di patate.

Conservazione

Come detto è meglio consumare i cuculli appena fatti così da assaporarne la giusta consistenza.

4.7/5 (3 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 11-06-2022


Prepariamo il katsu sando, il panino giapponese con la cotoletta

La crostata dell’orso yoghi di Francesca Marsetti: ricreatela a casa!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti