Cozze gratinate: gustose e d’effetto!

Ingredienti:
• 1 kg di cozze
• 2 spicchi d'aglio
• 50 g di pane grattugiato
• 4 rametti di prezzemolo
• 3 cucchiai di olio evo
• 1 limone
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 220

Le cozze gratinate sono un antipasto d’effetto: un’ottima apertura per una cena importante a base di pesce. Ecco la ricetta!

Le cozze gratinate sono un gustosissimo antipasto dal sapore deciso e incredibilmente invitante e, nella giusta quantità, possono anche trasformarsi in un ottimo secondo piatto! Prima di poterle mettere in forno a gratinare, sarà necessario pulirle e farle bollire in modo che si aprano: il tempo di cottura necessario per far aprire le cozze può variare secondo le loro dimensioni (parliamo di circa 5 minuti).

Il ripieno è a base principalmente di pangrattato ma, a piacere, potete arricchire la farcia anche con 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato, o sostituire il pepe con del peperoncino. Non salate, però, le cozze e la loro acqua di cottura: sono già sufficientemente sapide.

Cozze gratinate
Cozze gratinate

Preparazione delle cozze gratinate

  1. Per prima cosa, vediamo come pulire le cozze. Sciacquatele sotto acqua corrente, tirate il bisso ed eliminatelo. Con una spugnetta metallica raschiate il guscio da eventuali sedimenti, lavate di nuovo le cozze e scolatele.
  2. Mettetele sul fuoco (alto) in una pentola e coprite col coperchio. Il tempo necessario affinché si aprano dovrebbe essere intorno ai 5-6 minuti. Ricordatevi di girarle un paio di volte, altrimenti quelle che si trovano in basso, a causa del peso di quelle che le sovrastano, non si aprono.
  3. Spegnete poi il fuoco e fate intiepidire, ma non eliminate il liquido di cottura delle cozze. Quando le cozze hanno raggiunto una temperatura che permetta di maneggiarle, eliminate la valva che non contiene il mollusco (e buttate quelle che non si sono aperte).
  4. Lavate il prezzemolo, asciugatelo con della carta assorbente da cucina, tritatene finemente le foglie e versatelo in una ciotola. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tritateli finemente e aggiungeteli nella ciotola. Aggiungete anche il pangrattato, l’olio, e il pepe. Versate nella ciotola anche 7-8 cucchiai dell’acqua di cottura delle cozze che avete filtrato con cura per eliminare eventuali sedimenti e sabbia. Mischiate per bene la farcia, che deve essere densa ma non troppo secca, eventualmente potete aggiungere altra acqua di cottura delle cozze.
  5. Accendete il forno attivando la funzione grill. Prendete una teglia da forno, foderatela con della carta forno e adagiatevi le cozze disposte in un solo strato. Riempite ogni valva con una parte della farcia distribuendola all’interno dell’intero guscio e bagnate ogni cozza con qualche goccia di succo di limone.
  6. Mettete in forno e fate andare per circa otto minuti. Alla fine, la panatura deve essere dorata e croccante. Tirate fuori dal forno le cozze al gratin, fate intiepidire per un paio di minuti, e servite subito in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, e se amate i secondi piatti di pesce provate anche i calamari in umido!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 12-07-2019

X