Ingredienti:
• 8 fette di carne di vitello
• succo di limone
• sale q.b.
• pepe q.b.
• farina q.b.
• 40 g di burro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Scaloppine al limone: la ricetta semplice ma gustosa per mangiare senza rinunciare al sapore.

Un modo differente di cucinare la carne di vitello, un’idea per gustarla nella maniera migliore: le scaloppine al limone sono un secondo piatto gustoso e fresco. Gli ingredienti sono pochi ma semplici e la ricetta veloce: per la sua realizzazione non dovrete avere a disposizione molto tempo (vi bastano 30 minuti!). Pronti per iniziare? Vediamo insieme la ricetta della scaloppina al limone!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Scaloppine al limone
Scaloppine al limone

Preparazione delle scaloppine al limone

  1. Iniziate ad appiattire le fettine di vitello e poi infarinatele.
  2. Fate scaldare il burro in un tegame capiente e una volta caldo appoggiate le fettine di carne già infarinate, fatele dorare da una parte e dall’altra: dovranno solo rosolare e non cuocere.
  3. Abbassate la fiamma, versate il succo di limone, la scorza grattugiata e fate addensare.
  4. Basteranno 2-3 minuti: trascorso il tempo necessario le vostre scaloppine al limone saranno pronte per essere gustate.

Scaloppine: le varianti

Le scaloppine sono un secondo piatto facile e veloce e ci sono tante varianti. Oltre a quelle, gustosissime, al limone, si possono preparare delle scaloppine ai funghi, altrettanto deliziose.

Scaloppine ai funghi
Scaloppine ai funghi

Noi abbiamo usato la carne di vitello, ma si possono preparare anche con il pollo: se amate questa carne bianca, ecco come fare le scaloppine al limone di pollo in modo perfetto!

Se volete cimentarvi in piatti di questo tipo, utilizzando non solo la carne ma anche il pesce o le verdure, date un’occhiata alla nostra lista di secondi piatti veloci.

Quale carne usare per le scaloppine: i consigli

Importante, come sempre quando si parla di piatti di carne, sarà scegliere quella più indicata facendosi consigliare dal macellaio di fiducia: se sulle fette sarà presente un po’ di grasso questo renderà più gustosa la ricetta. Solitamente per le scaloppine con carne di vitello si utilizzano o la fesa o la noce. La cosa importate è che la carne sia sottile e uniforme: aiutatevi con un batticarne se necessario. 

Come evitare che la farina si stacchi dalla carne? Uno dei trucchi è quello di non far riposare la scaloppina già infarinata, ma di procedere a quest’ultimo passaggio solo prima di cucinare la carne. In questo modo eviterete che la vostra scaloppina si rovini e che il risultato non sia quello sperato.

Conservazione

Potete conservare le scaloppine al limone per un paio di giorni in frigo, ben chiuse all’interno di un contenitore ermetico. In alternativa, congelatele: in freezer dureranno circa un mese.

3.5/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-05-2022


Uova ripiene alla rucola: un antipasto da sogno!

Una cosa buona della cucina americana? Sicuramente sono i maccheroni al formaggio!