Dieta crudista: ecco in che cosa consiste e quali alimenti e strumenti prediligere

La dieta crudista è un particolare tipo di alimentazione a base di cibo che non è stato cotto e nemmeno lavorato in alcun modo…

La dieta crudista o crudismo è conosciuta anche con il nome di raw food ed è un particolare regime alimentare che si fonda sul consumo di alimenti crudi e non lavorati di prevalente origine biologica.

Il principio base di questo regime alimentare è legato al fatto che si ritiene che il cibo cotto sia particolarmente dannoso per la salute umana. Le alte temperature di cottura sarebbero, infatti, dannose per tutti quegli enzimi che sono presenti nei cibi in modo naturale.

Rispetto alla dieta vegana, l’alimentazione crudista è onnivora per cui si può mangiare non solo la frutta e la verdura, ma anche i prodotti di origine animale come miele, uova, carne o pesce, purché siano consumati crudi. In molti, tuttavia, seguono una dieta vegan crudista, combinando i due regimi.

Dieta crudista
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/390265123941924753/

Dieta crudista: benefici e cibi più utilizzati

Tra i benefici maggiori derivanti dal consumo di cibi crudi si trovano la diminuzione dei problemi digestivi e delle allergie ai cibi. Il sistema immunitario viene rafforzato, il livello del colesterolo si riduce, la pelle appare più giovane ed elastica e aiuta il controllo del peso.

Mangiare cibo crudo, però, può portare a maggior contatto con i parassiti che potrebbero trovarsi nei cibi. Per questo un’alimentazione crudista è sconsigliata alle donne in gravidanza.

Per quanto riguarda i legumi, sono consigliati i piselli e le fave, che ben si prestano ad essere consumati crudi. Poi, ci sono i frutti esotici come datteri, papaya, avocado, i semi come le bacche di goji e l’erba di grano e semi oleosi come semi di zucca, canapa, chia, lino, girasole, zucca e sesamo.

Le noci e le nocciole possono poi essere utilizzate per preparare creme e formaggi.

Quali strumenti utilizzare?

Per trattare al meglio i cibi si consiglia l’uso del frullatore per la preparazione di gustosi frullati, estrattori ed essiccatori che asciugano gli alimenti senza cuocerli.

Se volete cimentarvi con la cucina crudista, potete provare alcune ricette vegane crudiste, come la torta cruda di banana e datteri, con crema di cocco.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/390265123941924753/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-09-2017

X