Qual è la differenza tra Coca Cola Light e Coca Cola zero?

Coca Cola Light e Coca Cola Zero: chiariamo finalmente le differenze

La differenza di sapore tra Coca Cola Light e Zero è minima, ma la seconda è quella che più si avvicina all’originale, pur non contenendo zuccheri.

La differenza tra Coca Cola Light e Coca Cola Zero c’è e si sente e gli intenditori, oltre che i palati più fini, saranno in grado di riconoscerla. Dietro queste due bevande “dietetiche” create per fornire un’alternativa senza zuccheri alla versione classica, ci sono storie diverse ma anche ingredienti diversi, come si può notare anche solo leggendo le etichette.

Coca Cola Light: l’origine di tutto

La Coca Cola Light, inizialmente nota come Diet Coke, arriva in Italia nel lontano 1983. Nasce dall’esigenza, come detto sopra, di fornire un’alternativa senza zuccheri alla tradizionale bibita analcolica.

Coca cola
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bevande-coca-cola-limone-cola-2441917/

Per riuscire nell’intento, lo zucchero presente nella Coca Cola Original Taste è stato sostituito con edulcoranti, noti anche come dolcificanti. Ottenuti da sintesi chimica, questi additivi hanno un potere dolcificante di molto superiore a quello dello zucchero. Ne bastano quindi piccole quantità per dare alla bibita il caratteristico sapore.

Gli ingredienti della coca cola light sono: Acqua, anidride carbonica, colorante E 150d, acidificante acido fosforico, edulcoranti aspartame e acesulfame K, aromi naturali (inclusa caffeina), correttore di acidità citrato trisodico.

Sono quindi aspartame e acesulfame K a conferire alla bibita la sua caratteristica dolcezza, grazie soprattutto al potere dolcificante 200 volte superiore a quello dello zucchero.

Se già questa bibita rispondeva all’esigenza di mercato di avere una bevanda con meno zucchero, perché è stata creata la Coca Cola Zero?

Coca Cola Zero: la bibita per tutti

La Coca Cola Light nasce rivolta a un pubblico femminile, pertanto gli uomini non sono mai entrati in sintonia con questo light apposto alla bevanda, continuando a preferire la versione originale.

Nasce così la Coca Cola Zero, con un nuovo packaging e un nuovo slogan, forse più virile, chi lo sa. Sta di fatto che anche questa bibita ha trovato nelle donne il consumatore ideale.

Inoltre molti consumatori sottolineavano come tra la CocaCola Light e la versione originale ci fossero delle differenze di gusto. Ecco quindi in risposta la Coca Zero, contenente ciclammato di sodio, un dolcificante in grado di dare alla bibita il caratteristico sapore.

Gli ingredienti della Coca Cola Zero sono: Acqua, anidride carbonica, colorante E 150d, edulcoranti ciclammato di sodio, acesulfame K e aspartame, acidificante acido fosforico, aromi naturali (inclusa caffeina), correttore di acidità citrato trisodico.

Conoscete l’interessante storia della Coca Cola? Una bevanda nata come rimedio contro il mal di testa e ben presto divenuta tra le bibite più apprezzate.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bevande-coca-cola-limone-cola-2441917/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-06-2019

X