Coca Cola e Pepsi: quali sono le differenze tra queste due bibite?

Coca-Cola e Pepsi: chiariamo una volta per tutte le differenze

Simili per ingredienti, diverse per numero di estimatori. Stiamo parlando di Coca Cola e Pepsi e oggi cercheremo di scoprire quali sono le differenze.

Sono oltre cento anni che Coca-Cola e Pepsi si contendono il mercato delle bibite gassate, ma voi sapete davvero distinguere una bibita dall’altra? Oggi infatti in commercio esistono moltissime imitazioni della bevanda nata ad Atlanta nel lontano 1886, ma la sua più acerrima rivale è la Pepsi.

Nata una decina di anni dopo, la Pepsi Cola, successivamente chiamata semplicemente Pepsi, ha fatto molta fatica a conquistare i consumatori. Certo, la campagna pubblicitaria fatta da Coca-Cola aveva proporzioni enormi ed era difficile competere, ma sarà solo questo il motivo?

Vediamo tutte le differenze fra coca e Pepsi!

Coca cola
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bevande-coca-cola-limone-cola-2441917/

5 differenze tra Coca Cola e Pepsi

  1. Sapore. I due sapori sono simili, ma non esattamente uguali. La Coca ha un retrogusto di vaniglia e uva passa, mentre la Pepsi risulta più agrumata.
  2. Intensità, ovvero per quanto tempo il sapore permane nella bocca. Secondo i sondaggi, la Coca Cola ha un sapore più morbido che rimane più a lungo in bocca, mentre la Pepsi ha un’esplosione di gusto che si rafforza una volta arrivata in gola per poi sparire.
  3. Dolcezza. Forse questo è il parametro più immediato per confrontare le due bibite. La Coca Cola infatti contiene meno zucchero rispetto alla Pepsi, di conseguenza è anche meno dolce.
  4. Frizzantezza, o meglio carbonatazione. Si riferisce al contenuto di anidride carbonica, e quindi di bollicine, delle bibite: la Coca è più gassata della Pepsi.
  5. Odore. Annusare le due bevande, dopo averle fatte roteare leggermente nel bicchiere, consente di odorare gli aromi che sprigionano. La Coca avrà un profumo vanigliato, mentre la Pepsi ricorda quello degli agrumi.

Ecco quindi quali sono le differenze da un punto di vista organolettico tra le due bibite. Solo i palati più fini e gli assaggiatori più attenti sono in grado di percepirle però e per poterle raffrontare sarebbe opportuno gustarle parallelamente.

C’è da dire però che in base ad alcuni test fatti “al buio” i consumatori sembrano preferire la Pepsi per via del suo gusto più dolce. Questo però non è stato comunque sufficiente a contrastare un pubblico affezionato al marchio Coca Cola da sempre.

A proposito: conoscete la storia della Coca Cola?

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/bevande-coca-cola-limone-cola-2441917/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-08-2019

X