Ingredienti:
• 3 uova
• 80 g di zucchero
• 3 tuorli
• 60 g di farina
• 500 ml di latte
• 3 cucchiai di amido di mais
• 1 limone bio
• 450 g di zucchero a velo
• 3 gocce di limone
• 90 g di albumi
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Scopriamo come fare i sospiri pugliesi in casa così da poterne assaporare la bontà a qualsiasi latitudine vi troviate.

I dolci sospiri sono un dolce tipico di Bisceglie ma diffuso anche nelle zone limitrofe. Si tratta di un dolce monoporzione composto da una base di pan di Spagna farcito con crema pasticcera e ricoperto da una glassa bianco candido. La bontà della ricetta dei sospiri pugliesi è tale che da avergli fatto guadagnare il riconoscimento di Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T.) mentre dal 2004 sono presidio Slow Food.

Per quanto riguarda l’origine del nome di questo dessert pugliese, ci sono diverse correnti di pensiero. Secondo alcuni venne preparato per la prima volta dalla suore Clarisse per celebrare il matrimonio tra Lucrezia Borgia e il conte di Conversano. Dal momento che la sposa non giunse mai a destinazione, i dolcetti vennero consumati, tra i sospiri, dagli invitati in attesa. Secondo un’altra leggenda invece, vennero realizzati da un giovane innamorato che, scegliendo questa particolare forma, voleva riprodurre quella del seno dell’amata. Quale che sia l’origine di questo dolce facile e veloce, possiamo affermare che è davvero delizioso e merita di essere provato.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Sospiri dolci
Sospiri dolci

Come preparare la ricetta dei dolci sospiri

  1. Cominciate preparando il pan di Spagna. Rompete in una ciotola le uova, unite 30 g di zucchero e la farina e lavorate con le fruste elettriche fino a che il composto non sarà triplicato di volume.
  2. Trasferitelo in un tasca da pasticcere e formate 8 ciuffi di 6 cm di base. Volendo potete anche cuocere il pan di Spagna all’interno degli stampi a semisfera. In tutti casi saranno necessari 30 minuti a 160°C.
  3. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto e l’amido di mais quindi versate a filo il latte mescolando con una frusta da cucina.
  4. Pelate a vivo il limone e mettete la buccia nel latte quindi portate sul fuoco e lasciate cuocere per una decina di minuti, fino a che non si sarà addensata.
  5. Una volta pronta, trasferitela in una tasca da pasticcere e lasciatela raffreddare completamente.
  6. Quando anche le basi di pan di Spagna saranno fredde, tagliatele a metà a modi panini, senza però arrivare fino in fondo, e farcitele con la crema pasticcera.
  7. Preparate la glassa montando lo zucchero a velo, le gocce di succo di limone e gli albumi con le fruste elettriche.
  8. Trasferite i sospiri su una gratelle e, aiutandovi con un cucchiaio, glassatene la superficie nel modo più uniforme possibile.
  9. Lasciateli asciugare per 4 ore prima di servirli.

Questo prodotto tipico pugliese somiglia alle tette delle monache tipiche di Altamura ma le due preparazioni sono differenti.

Conservazione

Potete conservare i sospiri dolci in frigorifero, ben coperti da una campana per dolci, per 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette al forno

ultimo aggiornamento: 07-03-2022


Golose idee su come farcire la colomba pasquale

Pane di patate soffice: ecco come si fa