Quali solo le erbe contro il mal di testa da usare come rimedi naturali ed efficaci? Scopriamone di più!

Sentite la testa scoppiare a causa del mal di testa? La cefalea, comunemente anche chiamata “mal di testa” è un disturbo molto comune e anche particolarmente fastidioso. La durata e è l’intensità possono variare da persona a persona e per non ricorrere a farmaci è possibile intervenire anche in modo naturale. Ecco qualche idea per utilizzare le erbe contro il mal di testa.

Come curare il mal di testa con le erbe

Curare e lenire il mal di testa in modo naturale grazie alle erbe aromatiche è davvero semplice. Scopriamo subito quali sono i migliori alleati in queste situazioni.

Come utilizzare il rosmarino per il mal di testa

olio rosmarino
olio rosmarino

Il rosmarino, oltre che essere una pianta aromatica perfetta per insaporire piatti e ricette di ogni tipo è anche un ottimo rimedio per quel che riguarda la salute. Questa pianta aromatica ha proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, antidiabetiche e antitrombotiche.

Bastano giusto alcune gocce di olio essenziale, che può essere utilizzato in diversi modi per contrastare il mal di testa:

  • Può essere utilizzato direttamente nel diffusore per ambienti.
  • Allo stesso modo potete utilizzarne qualche goccia nell’acqua calda della vasca per fare un bagno caldo e rilassante.
  • Per un intervento ancora più rapido, invece, potete strofinare un paio di gocce di olio essenziale sulla base del collo.

In alternativa all’olio essenziale potete utilizzare anche il rosmarino fresco per una tisana benefica: lasciate in infusione un rametto di rosmarino nell’acqua calda per qualche minuto poi filtrate e bevete subito per non disperdere tutte le proprietà rilasciate nell’acqua.

Preparazione della tisana per il mal di testa

erbe contro il mal di testa
erbe contro il mal di testa

La menta è un altro ingrediente analgesico e antinevralgico. Per tale motivo può essere utilizzata per preparare una tisana per alleviare le cefalee. Ideali in questo caso sono la menta piperita, varietà caratterizzata da un forte presenza di mentolo, e la menta brasiliana, conosciuta come antidolorifico naturale. Per preparare una tazza di tisana occorrono:

  • 2 cucchiaini di foglie di menta
  • una tazza di acqua
  • un cucchiaino di miele (facoltativo)

Fate bollire l’acqua, lasciate in infusione le foglie di menta per 10 minuti poi filtrate e dolcificate a piacere con il miele.

Altre piante aromatiche calmanti da utilizzare per preparare infusi caldi e benefici sono poi la lavanda, la valeriana, il timo, il tiglio e la melissa.

Altri rimedi naturali per il mal di testa

Tè e caffè
Tè e caffè

Se il mal di testa è dovuto alla cattiva digestione, in questo caso è possibile intervenire bevendo un tè o un caffè. La teobromina e la teofillina contenute al loro interno possono essere un vero sollievo in questi, ma è importante non abusarne.

Sapete invece come e dove conservare le erbe aromatiche?


Ecco i nostri consigli per iniziare a degustare l’olio come si deve

Uffizi da mangiare: quando l’arte incontra l’alta cucina