Fiadone dolce abruzzese

Il fiadone dolce abruzzese è… poco dolce, ma il profumo e il sapore dei formaggi misti lo rendono buonissimo e incredibilmente goloso.

Il fiadone dolce abruzzese è una preparazione tipica del periodo pasquale, diffusa anche in Molise. Ricorda il cheescake di origine anglosassone, ma è italianissimo. Nelle zone costiere dell’Abruzzo è più nota la versione salata di questa ricetta, mentre in quelle interne, la preparazione dolce. Per i formaggi dovete sceglierli non troppo stagionati, e per arricchire la ricetta di profumi e sapori, sceglietene tre diversi provenienti da latti ovini, caprini e vaccini.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 60’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 50’

INGREDIENTI PER IL FIADONE DOLCE ABRUZZESE (8 persone)

  • 600 g di farina
  • 200 ml di latte
  • 200 ml di olio EVO
  • 100 g di zucchero
  • 12 uova
  • 3 bustina di lievito per dolci
  • 10 g di burro
  • 700 g di formaggi a breve stagionatura
  • 7 uova
  • Sale q.b.

Fiadone dolce abruzzese

PREPARAZIONE DEL FIADONE DOLCE ABRUZZESE

Versate in una ciotola la farina ben setacciata, lo zucchero, una bustina di lievito, cinque uova leggermente sbattute, il latte, l’olio e un pizzico di sale. Cominciate a lavorare l’impasto e, quando diventa consistente, versate tutto sul piano di lavoro e impastate con le mani. Se necessario, aggiungete ancora poco latte. Impastate per 3-5 minuti, sino ad avere un impasto uniforme ed elastico. Formate la classica palla.

Mettete la palla in una ciotola pulita, coprite con un canovaccio, e mettete a lievitare nel forno spento accendendo solo la luce interna in modo che generi un leggero calore. Lasciate lievitare per un’ora. Riprendete l’impasto e mettetelo sul piano di lavoro. Stendetelo con il mattarello a formare un cerchio dello spessore di circa mezzo centimetro. Per aiutarvi a porre la pasta nella teglia, potete stenderla su un foglio di carta forno che rovescerete nella tortiera.

Preriscaldate il forno a 180°. Prendete uno stampo per torte, ungetelo con il burro anche sui bordi, infarinatelo ed eliminate l’eccesso di farina. Adagiatevi l’impasto che deve fuoriuscire oltre i bordi della teglia. Tagliate le parti in eccesso.

Ora preparate il ripieno. Grattugiate i formaggi. Potete usare una grattugia a fori larghi, o tritarli molto, molto finemente al coltello. In una ciotola aprite sette uova e sbattetele leggermente. Aggiungete i formaggi grattugiati, due bustine di lievito per dolci e un pizzico di sale. Mischiate bene e versate il contenuto all’interno della tortiera.

Fate cuocere in forno per circa sessanta minuti. Sfornate e fate freddare.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche a fare i famosi biscotti krumiri.

FOTO DA: PINTEREST

Banner 300 x 250

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-04-2017

X