FoodGraphia: la mostra che celebra l'unione tra cibo e arte

FoodGraphia rappresenta il connubio perfetto tra cibo e arte fotografica

La mostra FoodGraphia, dedicata alla commistione tra cibo, arte e fotografia.

FoodGraphia è la mostra che unisce Food Art e fotografia in un connubio perfetto. Si terrà a Legnano, in provincia di Milano, dal 6 al 27 maggio 2018.

Lo scenario dell’esposizione è la Pinacoteca del Castello Visconteo.

L’obiettivo è quello di raccontare il mondo del cibo, visto come elemento primordiale, attraverso immagini fotografiche.

L’evento è promosso da ShootFood, in collaborazione con Afi Archivio Fotografico Italiano, Olio su tela e l’Assessorato alla Cultura della città di Legnano.

FoodGraphia, edizione 2018

Il cibo è l’elemento chiave della manifestazione. Gli alimenti sono infatti il soggetto principale di manifestazioni artistiche legate alla fotografia.

L’inaugurazione si terrà sabato 5 maggio 2018, presso la sala conferenze del castello Visconteo di Legnano; in presenza delle autorità locali e dei collaboratori della mostra.

Per l’occasione non mancheranno inoltre la curatrice di FoodGraphia: Gigliola Foschi, così come Claudio Argentiero, Presidente dell’Afi, e Federico Spadoni di Olio su Tela. Parteciperanno anche Renato Marcialis e Patrizia Piga, autori conosciuti per le loro interpretazioni di Food Photography.

La mostra prevede l’esposizione di fotografie legate al cibo, visto come elemento primordiale ed è inserita nel programma Photo festival di Milano. Tra gli autori spiccano due figure di rilievo. Da un lato Renato Mercalis, con il suo progetto intitolato “Caravaggio in cucina“; mentre dall’altro troviamo Patrizia Piga, con “Phantasmagorical“.

Entrambi gli autori terranno seminari legati al mondo della fotografia e sulla rassegna espositiva che, nonostante sia soltanto alla sua seconda edizione, vede la presenza di un ampio pubblico.

FoodGraphia
Fonte foto: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10215437649164085&set

Cos’è ShootFood

Si tratta di un progetto di arte, in costante elaborazione, che vede come protagonisti i fotografi del cibo. ShootFood vuole infatti essere un modo di riunire i Food Fotographer attraverso appuntamenti e percorsi dedicati a tutti i rappresentanti di questa specifica materia.

La mostra è visitabile nelle giornate di sabato e domenica, ad ingresso gratuito.

ultimo aggiornamento: 03-05-2018