Il fornetto versilia è una pentola dal sapore antico perfetta per preparare dolci e pane direttamente sul fuco a gas.

Il fornetto versilia è una sorta di pentola di alluminio a forma di ciambella che si utilizza sul fuoco e non nel forno, essendo essa stessa un forno. Ha origini molto antiche e veniva utilizzata soprattutto nelle case di campagna non dotate di forno: in questo modo era possibile preparare, con l’ausilio di una semplice fiamma, pane e dolci.

Capire quali sono i vantaggi del fornetto versilia in cucina non è poi così difficile. Uno lo abbiamo già citato ed è la possibilità di preparare dolci e pane anche quando non si ha a disposizione il forno. Il secondo invece è il risparmio energetico. Il fornetto versilia infatti può essere considerato una pentola ecologica perfetta per ridurre i consumi di elettricità.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

fornetto versilia
fornetto versilia

Fornetto versilia: come funziona

Il funzionamento del fornetto versilia è piuttosto semplice. Va messo sul fuoco, posizionando tra la pentola e la fiamma l’apposito spargifiamma, e chiuso con il suo coperchio. Lo spargifiamma è fondamentale per consentire una distribuzione uniforme del calore: viceversa otterrete un dolce bruciato alla base e crudo al centro. Un altro aspetto a cui prestare attenzione è la potenza della fiamma: scegliete un fuoco piccolo, regolate la fiamma al massimo per i primi 5 minuti e poi spostatela al minimo per tutto il resto della cottura. Solo così otterrete dei piatti perfetti.

Tra gli “svantaggi” del fornetto versilia c’è la possibilità che le pietanze si attacchino. Questo perché come ben saprete l’alluminio non è antiaderente. Per evitare spiacevoli sorprese dovrete imburrarlo e infarinarlo alla perfezione. Ottima anche l’idea di sostituire la farina con il pane grattugiato.

È anche possibile foderare il fornetto con della cartaforno. Per farla aderire alla perfezione bagnatela e strizzatela, praticate un foro al centro quindi mettetela nel fornetto. L’importante è lasciare libero il foro centrale della pentola perché da lì risale il calore che contribuisce alla formazione dell’effetto forno.

Per quanto riguarda i tempi di cottura del fornetto versilia tenete presente che sono più lunghi rispetto a quelli del forno tradizionale. Fate affidamento alle ricette oppure alla vostra esperienza: la prova stecchino è sempre un’ottima arma da sfoderare. Evitate però di aprire il fornetto durante i primi 45 minuti di cottura perché la temperatura interna fatica a salire e potreste compromettere la lievitazione.

Le ricette con il fornetto versilia

Ma il fornetto per quali ricette viene usato? Sicuramente dà il suo meglio nella preparazione dei dolci, utilizzando tutti quegli impasti morbidi che solitamente danno vita a torte soffici e ciambelloni. È perfetto però anche per il pane che però richiederà una seconda lievitazione nella pentola prima di poter essere cotto). Nessuno però vi vieta di sperimentare altre ricette salate che siete soliti preparare al forno come le patate o le cosce di pollo.

Se siete sprovvisti di forno potete anche cimentarvi con le preparazione della pizza in padella: è davvero deliziosa.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-02-2022


HelloFresh arriva in Italia: le food box sono la nuova tendenza del momento

Come si prepara l’acqua madre, il sostituto del lievito di birra!