Ingredienti:
• 180 g di farina 00
• 100 g di acqua
• olio extravergine di oliva q.b
• 1 cucchiaino di sale
• 4 g di lievito istantaneo
• passata di pomodoro q.b.
• 100-120 g di mozzarella
• basilico fresco q.b
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 5 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 270

10 ricette detox per tornare in forma

Ecco a voi la ricetta della pizza in padella senza lievitazione, deliziosa e velocissima, ideale da servire come piatto unico o durante un aperitivo in casa.

Con la pizza in padella farete una scoperta davvero… deliziosa! Si tratta di una ricetta facile e alla portata di tutti, ma che vi permetterà di gustare uno dei piatti più appetitosi in assoluto in soli 15 minuti! Avete capito bene, infatti il procedimento è davvero velocissimo grazie al fatto che l’impasto non ha bisogno di lievitare, ma può essere direttamente farcito e cotto.

Per questa ricetta realizzeremo una classica pizza margherita, e aggiungeremo anche qualche pomodorino per un tocco di freschezza, ma potete sbizzarrirvi e aggiungere tutti i condimenti che volete. 

Andiamo subito a vedere come si fa: ecco la ricetta della pizza veloce in padella con foto e video per prepararla!

Pizza in padella
Pizza in padella

Come preparare la pizza in padella

Impasto per pizza in padella

1. In una ciotola mischiate la farina con l’acqua, il lievito, il sale e circa 2 cucchiai di olio. Amalgamate bene il tutto fino a quando non avrete un impasto morbido e omogeneo.

Stendere impasto

2. Non è necessario che riposi, pertanto potete stenderlo subito con il mattarello sul vostro piano di lavoro infarinato.

Cuocere base per pizza in padella

3. Date alla pasta la forma di un disco (se volete potete anche fare il cornicione leggermente più spesso) poi ungete una padella antiaderente larga e mettetelo sopra, facendo attenzione a non romperlo.

Chiudere padella con il coperchio

4. Lasciatelo cuocere a fiamma medio-bassa per 2-3 minuti con un coperchio, poi girate la pizza e fate lo stesso dall’altro lato (senza dimenticare il coperchio).

Aggiungere salsa di pomodoro alla pizza in padella

5. A questo punto condite la pizza con qualche cucchiaio di passata di pomodoro corretta di sale e pepe, e un filo di olio extravergine.

Aggiungere la mozzarella

6. Infine aggiungete i cubetti di mozzarella (tagliati in precedenza e ben tamponati per eliminare il siero in eccesso) e cuocete con un coperchio per una decina di minuti.

Terminare cottura della pizza in padella

7. A cottura ultimata terminate con qualche foglia di basilico e la vostra pizza cotta in padella è finalmente pronta per essere servita! Buon appetito!

Pizza furba in padella: trucchi e segreti

Fare questa pizza è facile, ma al tempo stesso bisogna adottare alcuni accorgimenti per evitare il disastro! Sicuramente voi sarete già bravissimi, ma ecco qualche dritta per ambire alla perfezione!

• Il coperchio non è un optional, e se avete la possibilità usatelo trasparente: in questo modo non solo il calore raccolto permetterà alla mozzarella di sciogliersi e alla superficie di cuocere, ma potrete anche controllare il grado di cottura senza rimuoverlo!

• Utilizzate una fiamma moderata e il fornello più largo che avete: in questo modo non rischierete di bruciarla!

• Mozzarella, l’ingrediente che tradisce! Dopo una decina di minuti si mette la mozzarella, ma attenzione: assicuratevi di averla tagliata in precedenza, così da averle fatto perdere tutti i liquidi, e se necessario strizzatela con un canovacccio. Non c’è niente di peggio di una pizza annacquata!

Provate anche la nostra favolosa pizza di verza!

Leggi anche
Come preparare la pizza margherita fatta in casa

Conservazione

Consigliamo di consumare la vostra pizza appena pronta, la cottura tende a rendere l’impasto duro in poche ore di conservazione.

3.5/5 (44 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Cena veloce Pizza

ultimo aggiornamento: 31-10-2023


La ricetta degli spaghetti all’assassina

Biscotti di Halloween in friggitrice ad aria