Gelo di cannella: ecco la ricetta del dolce tipico siciliano

Ingredienti:
• 1 l di acqua
• 170 g di zucchero
• 90 g di amido di mais
• 40 g di cannella in stecche
• 50 g granella di pistacchi
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Il gelo alla cannella è un dolce tipico siciliano. Simile a un budino alla cannella, la sua consistenza gelatinosa lo rende un dolce al cucchiaio perfetto.

Il gelo di cannella, contrariamente a quanto si possa immaginare dal nome, non ha niente a che vedere con il gelato o con i ghiaccioli. È un dolce siciliano che, come il gelo di mellone, assume una consistenza gelatinosa, simile a quella del budino alla cannella e ideale come fine pasto.

Questo dolce al cucchiaio è ottimo servito da solo ma ancora di più se accompagnato da un ciuffo di panna montata e da granella di pistacchio, proprio come vuole la tradizione. Prepararlo è piuttosto semplice, ma dovrete avere un po’ di pazienza. La cannella infatti va lasciata in infusione per 24-48 ore. È possibile anche prepararlo con la cannella in polvere ma vi discosterete dalla preparazione originale. Il vantaggio però è che otterrete un gelo alla cannella veloce.

In origine veniva preparato con gelatina in fogli, ma le versioni più recenti prevedono l’utilizzo dell’amido di mais. Altre ricette preparano il gelo di cannella con l’agar agar, ma noi oggi vogliamo rendervi le cose più semplici.

gelo di cannella
Fonte foto: https://pixabay.com/it/giappone-soia-budino-tradizionale-1546767/

Come preparare il gelo di cannella

Il giorno prima mettete la cannella in infusione nell’acqua. Coprite il contenitore con la pellicola e trasferitela in frigorifero.

Portate quindi a bollore l’acqua con le stecche di cannella. Spegnete e fate raffreddare completamente. Quando il liquido sarà freddo risulterà di un bel colore ambrato. Rimuovete le stecche di cannella e unite altra acqua in modo da ottenere in totale un litro, come in partenza.

In una pentola dal fondo spesso mescolate l’amido con lo zucchero. Unite a filo l’acqua alla cannella mescolando con una frusta. Non devono formarsi grumi.

Trasferite la pentola sul fornello e tenendo la fiamma media fate addensare, sempre mescolando con la frusta. Il gelo di cannella senza colla di pesce è pronto quando velerà il cucchiaio. Distribuitelo in coppette individuali, fate raffreddare completamente quindi trasferite in frigorifero per 12 ore.

A momento di servire, decora con la granella di pistacchio ciascuna coppetta.

Provate anche il gelo di anguria, una ricetta siciliana per eccellenza.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/giappone-soia-budino-tradizionale-1546767/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-01-2019

X