Ingredienti:
• 200 g di fichi
• 200 g di acqua
• 40 g di zucchero di canna integrale
• 20 ml di succo di limone
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

La granita ai fichi fatta in casa è un dolce freddo e davvero particolare. Scopriamo subito tutti i segreti di questa ricetta!

La ricetta della granita ai fichi è una preparazione di origine siciliana tant’è che è conosciuta anche come granita siciliana ai fichi. Si tratta di un dessert estivo e dal gusto zuccherino tipico del messinese e delle isole Eolie, ma ormai diffusissimo ovunque.

Farla a casa è davvero semplice, qual è il requisito principale? Avere a disposizione dei fichi freschissimi. Di seguito trovate tutti i consigli per preparare questa invitante granita ai fichi senza gelatiera e altre varianti che vi consentiranno di portare in tavola un dolce fresco diverso dal solito!

10 ricette per tenersi in forma

Granita ai fichi
Granita ai fichi

Preparazione della granita ai fichi

  1. Prendete i fichi freschi, lavateli bene sotto l’acqua, sbucciateli con l’aiuto del coltello e tagliate i frutti in modo grossolano.
  2. Mettete i fichi in un frullatore, poi unite lo zucchero di canna, l’acqua e il succo di limone. 
  3. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Trasferite il composto ottenuto in un contenitore e mettete in congelatore almeno per tre ore.
  4. In questo periodo di tempo ricordate di mescolare il composto ogni 30 minuti circa con un cucchiaio così da rompere i cristalli.
  5. Trascorso il tempo di riposo indicato potete servire la vostra granita!

Due varianti della granita ai fichi: con la gelatiera e…

  1. Per preparare la granita con gelatiera potete frullare tutti gli ingredienti indicati nella ricetta base.
  2. Mettete la crema ottenuta a riposare in freezer per 15 minuti oppure in frigorifero per 30 minuti.
  3. Trascorso questo tempo mettete il composto nella gelatiera e azionate seguendo le apposite indicazioni della macchina. Indicativamente occorreranno circa 15-20 minuti.

Un’altra variante davvero interessante è la granita ai fichi, mandorle e cannella. La differenza principale è data dall’uso di latte di mandorla al posto dell’acqua da usare in pari quantità, ecco come realizzarla!

  1. Dopo aver pulito e sbucciato i fichi, frullateli con zucchero e latte di mandorla.
  2. Aggiungete due cucchiaini di cannella in polvere, mescolate bene e procedete come indicato in precedenza per ultimare la preparazione.

Conservazione

La granita può essere conservata in freezer per qualche giorno. Al momento di consumarla, se il composto dovesse risultare troppo duro potete lavorarlo per alcuni minuti con il mixer o con la gelatiera così da rompere i cristalli di ghiaccio.

Perché non provate anche la granita siciliana al limone? È davvero molto semplice da preparare!

1/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-08-2022


Spaghetti di melanzane, light e diversi dal solito!

Zucchine in padella con pomodoro: siamo sicuri che vi piaceranno tantissimo