A New York, nell'autunno 2018, apre il Museo della Pizza

L’apertura del Museo della Pizza a New York, prevista per l’autunno 2018

Il Museo della Pizza di New York riflette sul processo di comunicazione, legata ai simboli della collettività.

Il Museo della Pizza ideato e realizzato dallo studio di design Brooklyn Nameless Network non è propriamente dedicato al cibo; ma alla comunicazione. Questo piatto, amato e conosciuto in tutto il mondo diventa un vero e proprio simbolo dell’epoca moderna, tutta digitale. Non si conoscono nel dettaglio le caratteristiche di questo nuovo progetto. Molte sono le aspettative; ma nel concreto nessuno sa ancora esattamente di cosa si tratti. Alcune persone hanno però già pagato il biglietto di ingresso, per assicurarsi un posto in prima fila. Trentacinque dollari ben spesi, se il proprio desiderio è quello di poter essere tra i primi ad entrare in questo museo.

Il Museo della Pizza, chiamato anche MoPi

L’inaugurazione del MoPi è prevista per il mese di ottobre 2018.

MoPi
Fonte foto: https://www.facebook.com/UnViaggioCheVale/photos/

Lapertura durerà per due settimane, al termine delle quali si valuterà come procedere; anche in base alle affluenze e all’interesse riscontrato da parte della popolazione. Una sorta di esperimento in edizione limitata, per cercare di comprendere come la pizza possa essere stato un alimento tanto importante e così prezioso da riscuotere grande interesse; ed essere amata in tutto il mondo.

Non si tratta di un museo del cibo, visto in senso vero e proprio e tantomeno si rifà alla sua valorizzazione o ad abitudini alimentari. Si tratta invece di un metodo di comunicazione, dove questo piatto rappresenta un simbolo della società. Vengono abbattute le barriere delle distanze tra luogo di invenzione di questo piatto e  posto dove sorge la mostra; così come viene esaltata una fetta di pizza, per far scaturire diverse emozioni in chi la osserva. Storia, filmati, riproduzioni in silicone e una fetta di pizza vera compresa nel prezzo creeranno un’atmosfera davvero suggestiva; ricca di particolari e tradizioni.

Come si può immaginare la polemica si è accesa tra chi sostiene il progetto e chi invece lo aberra. Sta di fatto che, se non tutti, in molti ne parlano ed il Museo della Pizza ha già raggiunto una grande notorietà ancora prima della sua apertura al pubblico.

ultimo aggiornamento: 22-05-2018