In tempo di crisi, il mondo del Food cresce: ecco i nuovi lavori emergenti

La ristorazione e il mondo dell’agroalimentare offrono molte opportunità e i nuovi lavori sono davvero interessanti e gratificanti

La crisi c’è, inutile negarlo, ma in tempo di necessità, la creatività e la fantasia permettono di riscattarsi e andare avanti inventandosi nuovi entusiasmanti lavori: è quello che è avvenuto nel mondo del food.

Leggi anche: Siamo nel pieno della “generazione dei buongustai”: i millenials

La ristorazione e l’agroalimentare sono diventati settori di grande interesse anche per i più giovani che ambiscono a lavori in questi campi e scelgono una formazione mirata a riguardo. Basti pensare che nel 2014 c’è stato il 39% in più di iscrizioni negli Istituti agrari rispetto al 2007.

Così anche i lavori sono cambiati e ne sono nati di nuovi, come ad esempio, quello del Food Blogger, sempre più numerosi sul web. E’ necessario un pc, una connessione internet, passione per la scrittura e per il cibo. Non guastano conoscenze di base di cucina. Il food blogger è uno dei lavori più ambiti del momento: si tratta di recensire piatti e/o ristoranti, fotografare cibo, condividere esperienze culinarie e informare di novità in merito, tutto sul proprio sito web. E’ un lavoro autonomo e imprenditoriale, molto più complicato di quello che può sembrare, ma ricco di soddisfazioni.

Tra i nuovi lavori, quello che più ci ha incuriosito è l’Assaggiatore Professionale: non è un sogno, esiste davvero. Questa figura può lavorare nelle aziende o come libero professionista e deve assaggiare piatti e prodotti valutandone molte caratteristiche, dal gusto alle proprietà organolettiche.

Una professione molto richiesta, è quella di Personal Trainer dell’orto, ovvero un professionista che offre a domicilio la propria consulenza per intraprendere e curare la coltivazione di un orto.

Chi ama i viaggi e il buon cibo, tra tutti i nuovi lavori, adorerà sicuramente quello dello Specialista in Turismo Enogastronomico, che si occupa di creare itinerari comprendenti visite turistiche e degustazioni della cucina locale nei locali più tipici e caratteristici.

Interessante è il mestiere dell’apicoltore urbano, che nasce per contrastare la moria di api che sono fondamentali per tenere sotto controllo l’inquinamento, favorendo l’impollinazione. Inoltre si fa un buonissimo miele!

Tra i lavori più avanzati, c’è sicuramente il Food Innovator, che altro non è se non un inventore in campo alimentare che trova nuovi prodotti e nuove forme di consumo per i prodotti già esistenti.

 

 

 

 

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 09-07-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X