Ingredienti:
• 110 g di cioccolato fondente a pezzi
• 190 g di burro a temperatura ambiente
• 1 cucchiaino di sciroppo di glucosio
• 60 g di albumi d'uovo
• 60 g di zucchero a velo
• 60 g di farina
• 10 g di cacao amaro
• 150 g di latte condensato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 50 min
cottura: 3 min
kcal porzione: 400

Vi siete sempre chiesti come realizzare la vera Kinder Pinguì? Vi sveliamo la ricetta per prepararla in casa.

Le golose merendine a base di crema di latte, racchiusa in un morbido pan di biscotto al cacao con un inserto di cioccolato e ricoperte di cioccolato, hanno costellato l’infanzia di molti di noi. Vi vogliamo proporre la ricetta originale per realizzarle anche a casa. I Kinder Pinguì fatti in casa non sono altro che una tortina, ricca di latte e cioccolato, tagliata in comode porzioni singole. Queste piccole merendine sono ottime a fine pasto ma anche per una comoda merenda. Vediamo nel dettaglio come realizzare questo dolce.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

SH_merendina_kinder_pingui

Preparazione del Kinder Pinguì

Avevamo paura che poteste trovare questa ricetta poco semplice da seguire, per questo abbiamo diviso le diverse preparazioni. Vedrete che, seguendo la preparazione punto per punto, non avrete alcun problema a preparare il vostro Kinder Pinguì fatto in casa.

Inserto al cioccolato

  1. Iniziamo a preparare l’inserto di cioccolato interno: in un pentolino per la cottura a bagnomaria mettere a sciogliere 50 grammi di cioccolato fondente insieme a 10 grammi di burro.
  2. Non appena tutto sarà ben fuso togliete dal fuoco e aggiungete lo sciroppo di glucosio, mescolando bene fino a unire perfettamente gli ingredienti.
  3. Versate il composto al cioccolato su un di un foglio di carta forno e realizzare un rettangolo uniforme della grandezza di 25×15 cm e il più fine possibile (usare una spatola per stenderlo).
  4. Conservarlo in frigo fino al momento di servirsene.

Pan biscotto

  1. Passiamo al pan biscotto e amalgamate 60 grammi di burro ammorbidito insieme allo zucchero a velo, lavorandoli con un cucchiaio.
  2. Aggiungete poi gli albumi d’uovo e incorporate il tutto.
  3. Unite la farina setacciata insieme al cacao e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.
  4. Stendere il composto su due teglie basse ricoperte da due fogli di carta forno e livellatelo fino a ottenere un rettangolo delle dimensioni di circa 25×15 cm.
  5. Mettete le teglie nel forno ventilato già caldo a 200° C e cuocete per 3 minuti o meno.

Crema al latte, assemblaggio e copertura

  1. Per la crema al latte montate 110 g di burro ammorbidito con lo sbattitore elettrico per almeno 5 minuti a velocità massima, fino a ottenere un composto lucido. Aggiungete poi il latte condensato e continuate per altri cinque minuti.
  2. Spalmate metà quantità di crema sui due pan biscotto freddi, livellando con la spatola.
  3. Adagiatene uno all’interno di un coppa pasta rettangolare di circa 25×15 cm. Posizionate sopra a questo lo strato di cioccolato preparato all’inizio.
  4. Coprite con l’altro pan di biscotto, facendo combaciare lo strato farcito con l’inserto di cioccolato. Pressate e mettere in freezer per 15 minuti.
  5. Per la copertura di cioccolato sciogliere a bagnomaria 60 grammi di cioccolato e 10 grammi di burro.
  6. Tagliate la torta a rettangoli e procedete a ricoprire con il cioccolato fuso, procedendo prima dai bordi di ogni fetta, verso i due lati più grandi.

Per i nostalgici delle merendine, vi consigliamo anche la nostra ricetta per realizzare le golose girelle alla Nutella.

Conservazione

Dovete lasciar riposare il dolce Kinder Pinguì in freezer, per almeno una decina di minuti, poi l’ideale sarebbe incartarle singolarmente in fogli di alluminio e metterle in frigo, dove si manterranno per circa tre o quattro giorni.

0/5 (0 Reviews)

Torta salata vegana alle verdure alta e soffice!

Dalla Sicilia, una ricetta perfetta per l’estate: la brioche col tuppo