Come funziona la dieta del lunedì e del martedì: meno 2 kg in 2 giorni

Ti manca la forza di volontà? Ecco la dieta del lunedì e del martedì (-2 kg in 2 giorni)

La dieta del lunedì e del martedì è un regime alimentare dimagrante molto stringente, anche se efficace. In soli 2 giorni è possibile perdere 2 kg.

Siete troppo incostanti e golosi per riuscire a seguire una dieta? Al terzo giorno gettate la spugna in preda allo sconforto (cedendo a lasagne e cioccolato)? Per voi, allora potrebbe funzionare la dieta del lunedì e del martedì, un regime alimentare che permette di dimagrire in maniera efficace, in soltanto due giorni.

Difficile risalire a chi l’ha ideata, è molto popolare online, soprattutto nei periodi delle feste in cui ci si concede qualche caloria di troppo e si prova poi a rimediare. Siccome si tratta di un regime alimentare particolarmente restrittivo, è bene non abusarne perché potrebbe provocare carenze a livello nutrizionale. Inoltre, consultate sempre il vostro medico!

Cos’è la dieta del lunedì e del martedì?

Questa dieta consente di perdere due chilogrammi in due giorni. Quindi è particolarmente efficace dopo un periodo di bagordi, oppure se si desidera rimodellare velocemente il proprio corpo. Chiaramente, però, gli effetti non sono a lungo termine: se volete risultati costanti dovrete darvi una regolata e mangiare bene tutti i giorni della settimana!

Ragazza a dieta
Ragazza a dieta

Questa dieta di basa sui principi detox, e sull’assunzione della maggior parte delle calorie nella prima parte della giornata.

Lo schema della dieta del lunedì e del martedì

Il pasto principale è la colazione, mezz’ora prima della quale va bevuto un bicchiere di acqua fresca con il succo di un limone. Si può scegliere tra pane integrale, crusca di avena e yogurt magro oppure frullati a base di frutta e verdura di stagione.

A seguire, in ordine di importanza, c’è il pranzo: sono da preferire i cibi come il petto di pollo oppure il salmone alla piastra, accompagnato da verdure di stagione.

I pasti vanno così via via scemando dal punto di vista calorico: la cena, infatti, è costituita da un pasto super leggero (minestra di verdure e insalata) che deve essere consumato almeno tre ore prima di stendersi a letto.

Infine, le tisane ad azione drenante e disintossicante sono alla base di questo regime alimentare estremamente restrittivo. Via libera ad infusi a base di finocchio, carciofo, tarassaco e betulla, caldi o freddi a seconda dei gusti. Vanno, però, bevuti senza zucchero e lontano dai pasti.

Come spezza-fame o snack è concessa della frutta secca, ma non più di una manciatina perchè è molto calorica!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-12-2019

X