La Dieta dell'estate permette di perdere 5 chili in soli sette giorni

La Dieta dell’estate, per modellare il corpo in previsione della prova costume

Con la La Dieta dell’estate è possibile perdere fino a cinque chilogrammi in una sola settimana, per un fisico da spiaggia invidiabile.

Con l’arrivo del caldo, non si desidera altro che staccare la spina con le vacanze. Al mare o in montagna, la Dieta dell’estate aiuta a perdere qualche chilo in eccesso, per sfoggiare un fisico invidiabile in spiaggia. Affrontare al meglio questo periodo, con un regime alimentare ricco di vitamine e sali minerali, inoltre, aiuta a mantenere l’idratazione corporea e a sentirsi ricchi di energia.

Come funziona la Dieta dell’estate e quali sono i suoi benefici

Seguendo correttamente le linee guida di questa dieta è possibile arrivare a perdere fino a cinque chilogrammi in soli sette giorni.

pesce con verdure
Fonte foto: https://pixabay.com/it/salmone-piatto-cibo-pasto-di-pesce-518032/

Tanti utili consigli per non farsi cogliere impreparati e sentirsi a proprio agio in ogni occasione. Condurre uno stile di vita equilibrato è alla base di una vita ricca di salute e di energie. Quindi, a prescindere dall’idea di mettersi a dieta ferrea per un periodo di tempo limitato, sarebbe bene vivere tutto l’anno dedicandosi alla cura del proprio corpo. Come? attraverso uno stile di vita sano a 360 gradi, dall’alimentazione all’attività fisica.

L’apporto calorico varia a seconda di come si vive, se si pratica sport e in base alle calorie necessarie al nostro corpo per sopperire a tutti gli sforzi che ogni giorno vengono compiuti. Alla base di un’alimentazione sana vi sono sempre e comunque frutta e verdura: ricchi di fibre, vitamine, sali minerali e acqua.

La giornata tipo per chi vuole provare la Dieta dell’estate

Per colazione una bevanda vegetale, accompagnata da una fetta di pane tostato spalmato con un velo di confettura senza zucchero e una piccola manciata di frutta secca come noci e mandorle. Per pranzo 60 grammi di cereali integrali o quinoa, verdure e carne bianca, pesce oppure un uovo. A metà pomeriggio un piccolo snack a base di yogurt greco, oppure frutta fresca; e per cena, come a pranzo ma sostituendo la porzione di cereali con una fetta di pane, meglio se integrale.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/salmone-piatto-cibo-pasto-di-pesce-518032/

ultimo aggiornamento: 19-06-2018