La Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d'Alpeggio

La Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio, edizione 2018

Al via la ventiduesima edizione della Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio, con due fine settimana all’insegna del buon gusto.

La Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio si terrà nelle Valli di Lanzo in due fine settimana ricchi i sapori. Dal 13 al 15 luglio 2018 e dal 21 al 22 luglio 2018 a Usseglio, in Piemonte. I migliori formaggi di montagna: dalla Fontina al Raschera, incontreranno i consumatori con degustazioni all’insegna del buon gusto.

La Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’Alpeggio, edizione 2018

La migliore produzione lattiero casearia piemontese si riunisce per due fine settimana ricchi di assaggi, incontri, visite guidate agli alpeggi della zona e molto altro; alla scoperta dei prodotti tipici del territorio delle Valli di Lanzo: dalla Toma al Lait Brusc.

Toma di Lanzo
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/greenfarmaziendaagricola/

Sarà poi possibile seguire corsi di potatura, di panificazione e di caseificazione; oltre che conoscere gli oggetti dell’artigianato locale. Non mancherà inoltre la possibilità di degustare salumi e vini, in abbinamento agli straordinari formaggi di montagna. A proposito ricordiamo il salame di Turgia preparato con le parti più pregiate della carne di mucca. Il secondo fine settimana della rassegna è proprio dedicato a questo prodotto e alla mostra bovina, ovina e caprina dei capi di bestiame tradizionalmente allevati nelle valli piemontesi.

L’evento è diventato nel corso degli anni un simbolo della cultura gastronomica delle Valli di Lanzo, tanto da diventare una vera e propria maratona culinaria: la più importante a livello locale.

I bambini occupano un ruolo estremamente importante nell’ambito della manifestazione, in quanto rappresentano gli uomini e le donne di domani. appositamente creati per loro ci saranno infatti laboratori didattici a tema caseario, con la possibilità per ogni partecipante di portare a casa una tometta per ricordare l’esperienza vissuta.

Tra i vari assaggi e degustazioni, infine, imperdibile è il Risotto del Marghè, cucinato in una padella gigantesca, del diametro di due metri.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/greenfarmaziendaagricola/

ultimo aggiornamento: 25-06-2018