Amanti della trippa preparatevi per tre giorni di festa a Pizzighettone in provincia di Cremona!

Il Linos Club Pizzighettone Città Murata, in provincia di Cremona, presenta anche per il 2024 la sagra dedicata alla trippa. La Trìpa de San Basiàn torna con la sua quattordicesima edizione per raccontare e fare vivere i sapori della tradizione culinaria cremonese. Saranno tre giorni di festa, buon cibo e divertimento dove la trippa e le specialità locali saranno i protagonisti. Un evento imperdibile che vi permetterà di fare un viaggio attraverso i piatti tradizionali di questi territori. Piatti autentici che richiamano le usanze popolari di un tempo. Sono piatti ricchi ma realizzati con ingredienti semplici e genuini, perfetti per scaldarsi in queste fredde giornate invernali insieme a dell’ottimo vino e la buona compagnia. Vediamo quindi nel dettaglio quello che c’è da sapere sull’evento dedicato alla trippa!

trippa al pomodoro
Trippa

10 ricette detox per tornare in forma

La Trìpa de San Basiàn: date e location

La quattordicesima edizione della sagra de La Trìpa de San Basiàn è alle porte! Il Lions Club Pizzighettone Città Murata ha organizzato la nuova edizione dell’attesissimo evento che quest’anno, come di consueto, si terrà durante il terzo weekend di gennaio. Per la precisione le date da segnare sul calendario sono venerdì 19 gennaio 2024, sabato 20 gennaio 2024 e domenica 21 gennaio 2024. Si tratta di un evento da non perdere per i veri amanti dei cibi ricchi e genuini. La trippa è sicuramente il protagonista di queste giornate e rappresenta il piatto tipico della solennità patronale pizzighetonese. Andando nel dettaglio delle giornate, per venerdì 19 l’orario va dalle ore 18:00 alle ore 21:00 e in questo caso sarà possibile acquistare solo trippa d’asporto presso le cucine di Piazza d’Armi. Per sabato 20 invece l’orario è dalle ore 11:00 alle ore 23:00 e infine domenica 21 l’orario è dalle ore 11:00 alle ore 21:00. Le tre giornate si terranno alle Casematte di Via Boneschi, una location bellissima che vi riporterà indietro nel tempo. Il locale è al chiuso e riscaldato con tanti posti per sedersi. Sul sito del Lions Club è presente la locandina precisa con tutte le informazioni.

La trippa regina delle tre serate

Come lascia facilmente intendere il nome della sagra stessa e come vi abbiamo largamente anticipato, la trippa è la protagonista indiscussa dell’evento. Si tratta di un piatto della tradizione culinaria di queste terre e per chi non la conoscesse, viene realizzata con diverse parti dei prestomaci – reticolo, rumine e omaso – del bovino e poi a seconda della zona d’Italia in cui ci troviamo viene arricchita con ingredienti diversi, per esempio pomodori, fagioli o formaggio. È quindi un piatto molto ricco e saporito che rappresenta un pasto completo.

Leggi anche
Conoscete la trippa alla milanese? È la busecca

La trippa è quindi la pietanza principale delle tre serate. Ma non sarà l’unica. Oltre infatti a questo primo ricco e saporito, si potrà scegliere tra tante altre specialità locali tra cui formaggiGrana Padano, Provolone, Salva Cremasco – e salumi prodotti in queste terre. Non può mancare poi il vino, compagno perfetto da gustare con piacere tra un assaggio e l’altro. Tre serate quindi di allegria, tradizione e buon cibo vi aspettano alla sagra de La Trìpa di San Basiàn!

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 12-01-2024


L’acqua in bottiglia contiene più particelle di plastica di quanto si pensava

Migliori diete 2024: la dieta mediterranea al primo posto