Frutta e verdura DOP e IGP: i marchi europei garanzia di qualità ed eccellenza

La campagna europea triennale di comunicazione e promozione della frutta e della verdura DOP e IGP.

Il progetto promuove i prodotti come la frutta e la verdura DOP e IGP mettendo in evidenza la grande importanza dei marchi europei. Questi ultimi sono infatti sinonimo di qualità ed eccellenza. Il messaggio che viene trasmesso è: “L’Europa Firma i prodotti dei suoi territori“. La campagna è finanziata con il contributo dell’Unione Europea.

La comunicazione è partita dall’asparago: prodotto principe della primavera

La campagna ha iniziato il suo percorso il 25 aprile 2018 con la Sagra dell’Asparago di Mesola, in provincia di Ferrara.

Asparago di Altedo
Fonte foto: https://www.facebook.com/asparagoaltedoigp/photos/

Quest’ortaggio sarà il protagonista anche nelle giornate a partire da domenica 20 maggio 2018, fino al 27 maggio 2018; con la sagra di Altedo. Un prodotto di stagione, dal sapore equilibrato e versatile in cucina permette di creare prelibatezze di buon gusto. Le iniziative ruotano intorno al Ristorante Tuttoasparago. Uno stand all’aria aperta, allestito per l’occasione, dove i visitatori potranno assaggiare creazioni culinarie a base dell’ortaggio principe del periodo primaverile.

Durante queste giornate verrà ulteriormente promossa la campagna di comunicazione della frutta e della verdura DOP e IGP, attraverso la distribuzione di brochure e di materiale informativo. In questo modo il pubblico può approfondire le proprie conoscenze sulle caratteristiche degli asparagi, e scoprire la possibilità di nuovi abbinamenti tutti da assaggiare e ricette da provare.

I prodotti coinvolti nella campagna di comunicazione e promozione dei marchi europei DOP e IGP

Oltre all’Asparago Verde IGP, promosso durante la sagra di Altedo, numerosi sono i frutti e le verdure coinvolti nel progetto. Ne sono un esempio la Ciliegia di Vignola IGP, la Pesca e la Nettarina di Romagna IGP, l’Insalata di Lusia IGP e la Pera dell’Emilia Romagna IGP. Ma non solo, a seguire ci sono anche il Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP e il Radicchio di Chioggia IGP. Tutti prodotti di qualità certificata.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 18-05-2018

X