Esiste un rimedio naturale per migliorare le proprie funzioni cognitive, ecco tutti i segreti sul rapporto tra mirtilli e memoria.

Sapete che mirtilli e memoria hanno molto in comune? Questo amato frutto di bosco è un ottimo alleato per l’organismo umano. Grazie alle proprietà salutari contenute in essi, aiutano molte funzioni che caratterizzano l’organismo umano. In particolare, è considerato un super food che rientra nella lista di alimenti che migliorano la memoria. Per rimanere maggiormente concentrati ed efficienti, quindi, fate scorta di questo prezioso frutto.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Mirtilli e memoria
Mirtilli e memoria

Cosa dovete sapere su mirtilli e memoria

Alcuni recenti studi scientifici lo confermano: i mirtilli migliorano le funzioni cognitive. Piccoli e deliziosi, al loro interno sono ricchi di falvonoidi, delle sostanze che interagiscono con i neuroni e beneficiano la loro rete di comunicazione, stimolando la rigenerazione delle cellule cerebrali. In tempi recenti, è stato dimostrato che questi frutti hanno effetti positivi sia sulla memoria a breve termine che su quella a lungo termine.

Inoltre, sembrano essere molto utili per contrastare l’avanzare di malattie degenerative come l’Alzheimer. Mangiate, quindi, tanti mirtilli per la memoria e la concentrazione. Questi frutti di bosco sono utili per contrastare il famoso “abbiocco post-prandiale” che è causa di una lenta concentrazione durante le ore pomeridiane. Dopo aver assunto questo frutto, i suoi effetti benefici sulla concentrazione durerebbero per 5 ore.

Altri benefici del mirtillo

Oltre ad essere un ottimo antidoto ai problemi della memoria, questo piccolo frutto di colore blu contiene varie proprietà benefiche per l’organismo. Tra le più conosciute c’è quella che li rende un perfetto alimento per prevenire infezioni urinarie. Il super food è ricco di vitamina C, che rinforza i capillari e contribuisce al funzionamento della circolazione sanguigna. Inoltre, è pieno di sostanze anti-ossidanti che svolgono anche azione antinfiammatoria.

Si può assumere in tantissimi modi, che ne pensate della nostra marmellata di mirtilli?

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-06-2022


Come tagliare le fragole a ventaglio

Ristorante Casa Bella sul Lago Maggiore: il miglior fritto di lago, cibo, location da sogno e accoglienza al top