Ingredienti:
• 200 g di cioccolato bianco
• 200 g di cioccolato bianco moufle (ripieno di mousse)
• 100 g di olio di semi
• 40 g di burro di nocciole
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 2 min

Anche se Ferrero non ha intenzione di produrla, la Nutella bianca ha fatto il giro dei social. Ecco la ricetta della crema spalmabile al cioccolato bianco.

Arriva dal web (che è letteralmente impazzito) la ricetta della Nutella bianca, una fake news che però ha smosso le papille gustative di molti. Smentita l’esistenza da Ferrero, questa crema spalmabile al cioccolato bianco si prepara al pari della versione tradizionale. L’ingrediente principale, il cioccolato bianco, appunto, deve essere di qualità. A questo, va aggiunto un cioccolato bianco moufle: una tavoletta di cioccolato ripieno, la cui consistenza interna è simile a una mousse (il marchio più famoso è Moser Roth, ma anche Milka lo fa), del burro di nocciole e infine dell’olio di semi.

Gustata sul pane, direttamente dal vasetto o utilizzata per farcire dolci, la crema di nocciole bianca è davvero deliziosa e dal sapore prepotentemente dolce. Scoprirete che per prepararla non servono molti passaggi, anzi una volta sciolto il cioccolato a bagnomaria il gioco è fatto!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Nutella bianca
Nutella bianca

Ricetta della Nutella bianca

Se non trovate in commercio il burro di nocciole potete prepararlo frullando pari quantitativo di nocciole tostate in un robot molto potente, aiutandovi con un paio di cucchiai di olio presi dal totale.

  1. Per prima cosa, tritate grossolanamente al coltello i due tipi di cioccolato.
  2. Scioglieteli poi a bagnomaria, mescolando spesso.
  3. Incorporate l’olio di semi e il burro di nocciole.
  4. Trasferite in un vasetto di vetro e lasciate riposare a temperatura ambiente per un paio di giorni prima di consumarla.

Per una merenda super golosa, preparatela insieme alla classica Nutella fatta in casa e farete la gioia di grandi e piccini!

Conservazione

Conservatela in frigo (in estate) o in dispensa (in inverno) per circa una settimana. In alternativa, potete anche congelarla, ma vi suggeriamo di farlo in monoporzioni.

Nutella bianca: la storia della fake news

Tutto è iniziato quando un blogger australiano ha condiviso sul suo profilo Instagram la foto di un vasetto di Nutella bianca: contenuto e immagine di copertina corrispondevano e la notizia è diventata virale. Orde di golosi si sono riversate nei supermercati alla ricerca di questo nuovo prodotto, senza però riuscire a trovarlo, non perché fosse esaurito ma semplicemente… perché non esiste!

Smentita l’esistenza della Nutella bianca Ferrero, sebbene molti tabloid l’avessero già riportata, il blogger spiega in un post che è semplicemente il dono fattogli da un fan desideroso di avere una sua opinione sulla ricetta. Viene riportata anche l’origine della stessa, nata dalle mani di una ragazza tedesca.

Insomma, ancora una volta i social hanno dimostrato la loro capacità di diffondere le notizie, peccato che questa era falsa! Non ci resta che sperare che il Signor Ferrero prenda in considerazione l’idea, d’altronde è già successo una volta con i Nutella Biscuit!

5/5 (1 Review)

ultimo aggiornamento: 22-04-2021


Melanzane ripiene alla siciliana, profumo di Mediterraneo

Muffin vegani ai mirtilli: incredibilmente buoni!