Pan de muerto: la ricetta originale del pane dei morti messicano

Andiamo alla scoperta della tradizione messicana con il pan de muerto

Ingredienti:
• 250 g di farina Manitoba
• 50 g di burro
• 5 g di lievito secco
• 1 cucchiaino di sale
• 65 g di zucchero + altro per completare
• 2 uova
• 60 g di latte
• 1/2 scorza di arancia grattugiata
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Il pan de muerto è una ricetta tipica messicana preparata in occasione della festività dei morti. Scopriamo insieme come si fa!

Il dia de los muertos è l’equivalente messicano del nostro giorno dei morti. Ogni cultura, infatti, ha le proprie tradizioni e quella messicana prevede la preparazione del pan de muerto, una pagnotta dolce, profumata con semi di anice o arancia.

Il pan de los muertos viene preparato solitamente qualche giorno prima della festività e viene poi gustato davanti a un altare, realizzato in onore dei morti, insieme ad altri cibi che essi erano soliti mangiare. In questa cultura infatti la morte è vista come una prosecuzione naturale delle vita terrena e per questo rievocata con feste e allegria.

Essendo un piatto della tradizione è piuttosto semplice da replicare è preparato con ingredienti di uso contadino: farina, burro, zucchero, latte e aromi come scorza di arancia o semi di anice.

Pan de muerto
Pan de muerto

Come preparare il pan de muertos con la ricetta originale

  1. Versate nella ciotola della planetaria munita di gancio impastatore la farina, lo zucchero, il lievito e la scorza di arancia.
  2. Iniziate a impastare a media velocità unendo il latte a filo.
  3. Quando si sarà assorbito del tutto aggiungete un uovo e il burro un tocchetto alla volta in modo che abbia il tempo per assorbirsi.
  4. Una volta che l’impasto si sarà incordato, vale a dire attorcigliato al gancio, staccatelo e lavoratelo brevemente sul piano di lavoro infarinato in modo da dargli la forma di un panetto.
  5. Mettete a lievitare fino al raddoppio.
  6. Prelevate ora circa un quarto dell’impasto, dividetelo in due e dategli la forma di due filoncini. Rimettete il tutto nuovamente a lievitare fino al raddoppio. Il rimanente lavoratelo a pagnotta.
  7. Sbattete ora l’altro uovo, spennellate la superficie della pagnotta e disponete i due filoncini in modo da formare una croce.
  8. Spennellate anche questi ultimi e ricoprite il tutto con una spolverata di zucchero semolato.
  9. Infornate a 180°C per 30 minuti, prestando attenzione che la superficie non si bruci.

Servite il pan de muerto una volta raffreddato completamente.

Che ne dite di provare un’altra ricetta messicana, la famosa salsa per i nachos?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 30-10-2019

X