Ingredienti:
• 300 g di farina Manitoba
• 350 g di farina 00
• 180 g di uvetta
• 120 g di zucchero
• 1 rametto di rosmarino
• 150 g di acqua
• 1 tuorlo
• 80 ml di olio extravergine di oliva
• 5 g di lievito di birra secco
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 25 min

Il pan di ramerino è un dolce tipico della tradizione toscana a base di uvetta e rosmarino.

Nella ricetta di oggi prepareremo uno dei dolci tipici fiorentini: il pan di Ramerino. Il termine indica in dialetto toscano il rosmarino, che viene utilizzato in questi panini dolci all’uvetta per aromatizzare l’olio dell’impasto, rendendoli così unici nel loro genere!

Come tutte le ricette della tradizione, anche questi panini dolci toscani cambiano di paese in paese, addirittura di famiglia in famiglia. Eccone una versione una piuttosto tradizionale e classica che viene solitamente realizzata nel periodo di Pasqua, ma non solo. Provate a realizzarla anche voi a casa, questo pane dolce piacerà a tutti senza ombra di dubbio!

10 ricette detox per tornare in forma

Pan di ramerino
Pan di ramerino

Come fare il pane di ramerino

  1. Per cominciare, preoccupatevi di lasciare l’uvetta in ammollo in un recipiente pieno d’acqua, e mettete anche il rosmarino in un pentolino con dell’olio, accendete a fuoco basso e lasciate che il liquido si aromatizzi per bene per circa 10-15 minuti. Al termine filtratelo ed eliminate gli aghi dell’erba aromatica (tranquilli se dovesse rimanere qualche pezzetto, non cambierà la buona riuscita della ricetta tipica di Firenze).
  2. Nel frattempo mischiate le farine con il lievito di birra secco sciolto nell’acqua tiepida, lo zucchero e un cucchiaino di sale.
  3. Aggiungete gradualmente anche l’olio aromatizzato al rosmarino e infine l’uvetta, che dovrete aver strizzato e scolato per bene dall’acqua in eccesso.
  4. Continuate a impastare, bilanciando le dosi con farina o acqua nel caso ce ne fosse bisogno, e una volta ottenuto un composto piuttosto omogeneo, umido ma non appiccicoso, lasciatelo lievitare per circa un’ora e mezza coperto con un canovaccio.
  5. Una volta fatto, date la forma ai panini e metteteli su una teglia da forno foderata. Cuocete alla temperatura di 200 °C per circa 25 minuti minuti, ricordandovi di spennellarli con il tuorlo d’uovo quando saranno quasi pronti.

Il vostro pane all’uvetta e rosmarino è pronto, buon appetito! In alternativa potete provare un altro pane dolce della tradizione, questa volta valdostana, il mécoulin!

Conservazione

Consigliamo di conservare il pan di ramerino toscano per massimo 1-2 giorni in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonte di luce o di calore, meglio se sotto una campana di vetro per dolci in modo da mantenere morbidezza e fragranza. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leggi anche: Come fare l’uvetta sultanina sotto spirito

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 05-09-2022


Che buona la zucca al forno con speck…noi la prepariamo così!

Terrina golosa di sfogliette di patate: un contorno croccante e saporito