Ingredienti:
• 300 g di farina 0
• 200 g di farina manitoba
• 350 g di acqua
• 10 g di sale
• 2 g di lievito fresco
• 5 g di miele
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 50 min

È assolutamente geniale l’idea di preparare il pane senza impasto, senza sporcare e con poca fatica. Ecco i consigli per il nostro no-knead bread.

Il pane senza impasto è una ricetta di un panettiere newyorkese di nome Jim Lahey. Dopo aver appreso la nobile arte bianca proprio in Italia, ne ha perfezionato e velocizzato alcuni passaggi dando vita a ricette che sono diventate nel tempo un vero e proprio cult.

Probabilmente vi starete chiedendo cos’ha di speciale questa pagnotta che sarà anche senza impasto ma assomiglia a qualsiasi altra. Per prima cosa si impasta in meno di un minuto utilizzando una forchetta, procedimento reso possibile dall’alta idratazione. Si procede poi alla lunga lievitazione di 20 ore e, dulcis in fundo, la cottura. Questa avverrà sì in forno, ma all’interno di una pentola in ghisa, terracotta o alluminio, ricreando così l’ambiente del forno a legna.

Pane senza impasto
Pane senza impasto

Come fare il pane senza impasto

Curiosi di scoprire come fare il pane fatto in casa senza impasto? Ecco tutti i nostri consigli.

  1. Per preparare il no knead bread sciogliete il lievito in due dita di acqua presa dal totale.
  2. In una ciotola mettete le farine, il sale, l’acqua il miele e in ultimo l’acqua con il lievito disciolto.
  3. Mescolate velocemente con una forchetta quindi coprite con pellicola e mettete a lievitare per 20 ore a temperatura ambiente. Tenete presente che in estate, per via del caldo, basteranno 12-14 ore. Dopo la prima lievitazione l’impasto sarà pieno di bolle.
  4. Trasferitelo su una spianatoia ben infarinata e procedete con le pieghe: portate i lembi esterni del pane verso il centro in modo da creare una maglia di rinforzo, indispensabile per l’alveolatura e la crescita della pagnotta.
  5. Trasferitelo su un canovaccio pulito e infarinato lasciando le pieghe verso il basso.
  6. Coprite con una ciotola e lasciare riposare per 2 ore.
  7. A questo punto scaldate nel forno a 230°C una pentola di ghisa (o di terracotta o di acciaio senza parti in plastica) e una volta in temperatura, mettete all’interno la pagnotta, aiutandovi con il canovaccio e senza scottarvi. Ora le pieghe saranno verso l’alto.
  8. Coprite con un coperchio e cuocete per 30 minuti quindi toglietelo e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
  9. Lasciate raffreddare il pane per almeno 2 ore prima di consumarlo.

Se l’idea di fare il pane fatto in casa vi piace, provate anche il nostro pane veloce senza lievito.

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati

TAG:
Gusto e salute Pane

ultimo aggiornamento: 08-05-2020


È ora di riprendere la dieta? Ecco le migliori ricette con verdure, tra gusto e leggerezza

Come preparare le cipolle caramellate (anche con il Bimby)