Ingredienti:
• 320 g di trenette
• 80 g di tonno sottolio
• 2 pomodori
• 1 spicchio di aglio
• 2 cucchiai di olive taggiasche
• 1 peperoncino
• 2 acciughe
• 1 cucchiaio di prezzemolo
• 6 cucchiai di olio evo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

La pasta alla sanremese è un primo piatto semplice ma molto saporito preparato con tonno, olive e pomodori. Come formato di pasta scegliete le trenette.

Ci sono alcune ricette tipiche della Liguria poco conosciute fuori dai confini della regione. Tra queste spicca la pasta alla sanremese un piatto che, volendo definirlo in modo semplice, può essere paragonato alla pasta al tonno. In realtà rispetto alla ricetta salvacena per eccellenza, questo piatto è più raffinato negli ingredienti e nella preparazione.

Per prima cosa la ricetta tradizionale prevede l’utilizzo delle trenette, un formato di pasta tipico ligure che può (anche se non dovrebbe) essere sostituito dagli spaghetti. Il sugo viene poi arricchito da pomodori, acciughe, olive e tonno, il tutto a crudo restituendo un piatto molto saporito pur nella sua estrema semplicità. Che dite, vi abbiamo incuriosito?

pasta alla sanremese
pasta alla sanremese

10 ricette detox per tornare in forma

Come preparare la ricetta della pasta alla sanremese

  1. Per prima cosa portate a bollore una pentola d’acqua e sbollentate i pomodori per 1 minuto in modo che sia più facile rimuovere la pelle.
  2. Mettete poi a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo dedicatevi alla preparazione del sugo che, come detto, è tutta a crudo.
  3. Riunite in una ciotola capiente le acciughe spezzettate con le mani, le olive tagliate a rondelle, l’aglio schiacciato con l’apposito utensile e il tonno ben sgocciolato e mescolate bene il tutto.
  4. Pelate i pomodori e riducete la polpa a dadini rimuovendo anche la parte interna con i semi. Uniteli agli altri ingredienti del condimento.
  5. Condite con olio, sale e peperoncino e, una volta cotta la pasta, trasferitela ben scolata nella ciotola profumando al momento con il prezzemolo tritato fresco. Distribuite nei piatti e servite.

Tra le altre ricette tipiche della zona vi consigliamo di provare la Sardenaira di Sanremo perfetta se desiderate portare in tavola un intero menù dedicato al Festival della Canzone.

Conservazione

Le trenette alla sanremese si mantengono in frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarle in padella prima di servirle tenendo presente che perderanno la loro tipicità di pasta con condimento a crudo.

Leggi anche
Le ricette e i piatti tipici della Liguria (e di Sanremo) più buoni
3.5/5 (2 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 07-02-2024


Frati fritti

Pancake senza glutine