Pappardelle alle capesante avvolte nel crudo

Pasta con capesante e crudo, per primi piatti sfiziosi e diversi dal solito grazie ad un abbinamento sfizioso e particolare.

Se amate i primi piatti saporiti e particolari non potete perdervi la ricetta della pasta con capesante e crudo. La particolarità di questo primo piatto sta tutto nel condimento utilizzato per condire le pappardelle. Le capesante, infatti, vengono pulite, spennellate con olio e avvolte nel prosciutto crudo. In alternativa alle pappardelle potete utilizzare anche altri formati di pasta lunga come bavette, tagliatelle o spaghetti.

Ingredienti per preparare la pasta con capesante e crudo (per 4 persone)

  • 360 gr di pappardelle già pronte
  • 12 capesante
  • 6 fette di prosciutto crudo tagliate sottili
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 4/5 cucchiai di vino bianco secco
  • prezzemolo fresco q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Pasta con capesante e crudo
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/452330356316071318/

Preparazione della pasta con le capesante

Per preparare la pasta con capesante e crudo iniziate mettendo una pentola d’acqua sul fuoco e portate a ebollizione. Nel frattempo aprite le capesante, lavatele e molto delicatamente estraete il mollusco. Tagliate a metà nel senso della lunghezza le fette di prosciutto crudo, spennellate le capesante con un po’ di olio di oliva e avvolgete ogni noce di capasanta con mezza fetta di prosciutto.

Vediamo ora come cucinare le capesante: prendete un’ampia padella, versate sul fondo un filo d’olio e gli spicchi d’aglio e ponete sul fuoco. Fate dorare l’aglio poi toglietelo, salate l’acqua per la cottura della pasta, tuffatevi all’interno le pappardelle. Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione e nel frattempo fate rosolare anche le capesante avvolte nel prosciutto.

Fate cuocere le capesante 1-2 minuti per lato, sfumate con il vino, fate evaporare l’alcol, spolverate con il prezzemolo e terminata la cottura delle pappardelle scolatele e ripassatele velocemente in padella con le capesante. Spegnete il fuoco e servite immediatamente. Spolverate con pepe nero macinato al momento e…buon appetito!

Se volete provare un’altra ricetta con le capesante vi consiglio quella delle capesante al brandy su letto di cime di rapa.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/452330356316071318/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-01-2018

Elisa Melandri

X