Ingredienti:
• 350 g di spaghetti
• 600 ml di vino rosso
• 100 g di parmigiano
• 1 foglia di alloro
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Cremosa e raffinata, la pasta ubriaca è un primo piatto perfetto per ogni occasione, facile e veloce da preparare con solo due ingredienti.

Sembra incredibile eppure l’idea di cuocere la pasta, la nostra amata pasta, nel vino, restituisce un primo piatto ben al di sopra delle aspettative. D’altronde l’abbinamento è piuttosto insolito quindi la pasta ubriaca potrebbe intimorire ad un primo sguardo, ma vi garantiamo che una volta assaggiata la diffidenza sparirà.

Questo primo piatto di pasta si prepara semplicemente scottando la pasta in acqua bollente e terminandone la cottura nel vino profumato con una foglia di alloro. Chiaramente, per ottenere il massimo dalla ricetta della pasta ubriaca dovete utilizzare un vino corposo di ottima qualità perché sarà l’unico ingrediente del piatto. Vi abbiamo incuriosito?

Spaghetti Ubriachi
Spaghetti ubriachi

Come preparare la ricetta della pasta ubriaca

  1. Cominciate mettendo a cuocere la pasta scelta, l’ideale sono gli spaghetti, in abbondante acqua salata per 3 minuti.
  2. A parte, in una padella larga versate il vino rosso, profumate con la foglia di alloro e fate evaporare la parte alcolica per 2-3 minuti a fiamma alta.
  3. Scolate la pasta tenendo da parte l’acqua di cottura e mettetela in padella insieme al vino.
  4. Proseguite la cottura per altri 5 minuti (a seconda se vi piace al dente o più tenera), aggiungendo l’acqua di cottura tenuta da parte, poco per volta, se dovesse asciugare troppo. La cottura della pasta ubriaca ricorda in un certo senso quella del risotto.
  5. A cottura ultimata distribuite la pasta nei piatti e completate a piacere con una spolverata di grana.

Noi vi abbiamo proposto una ricetta base, ma alcune varianti prevedono l’aggiunta della panna al vino rosso per ottenere una cremosità extra. Altre invece partono da un soffritto di cipolla che viene poi sfumata con il vino e altre ancora aggiungono pancetta o speck per rendere il piatto ancora più saporito e saziante. Insomma, avrete capito che la pasta ubriaca può davvero essere personalizzata in mille modi!

Se avete un’altra bottiglia di vino buono e volete utilizzarla in cucina vi consigliamo di provare la nostra ricetta del brasato al vino rosso, è perfetta per le domeniche in famiglia.

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Polpette di ceci veg: sfiziose, naturali e facili da fare!

Un dolce con solo due ingredienti? Ecco a voi la torta piuma!