Polacca aversana: la ricetta del dolce tradizionale campano

Direttamente dalla Campania: ecco la ricetta della polacca aversana!

Ingredienti:
• 135 g di farina 00
• 150 g di farina 0
• 100 ml di latte
• 7 g di lievito di birra
• 350 ml di latte
• 1 uovo intero
• 3 tuorli
• 100 g di zucchero
• 1 limone
• 1 pizzico di sale
• 60 g di burro
• amarene sciroppate q.b.
• granella di zucchero q.b.
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 40 min
cottura: 25 min

Polacca aversana: ingredienti e ricetta del dolce tipico a base di pan brioche, crema pasticcera e amarene. Una vera bontà!

La polacca aversana è un dolce tipico campano e tipico della cucina della città di Aversa. Questo dessert è caratterizzato da un inconfondibile guscio di pan brioche e farcito con golosissima crema pasticcera e amarene sciroppate. Tra i dolci tipici campani forse questo è uno dei meno conosciuti e se non avete la fortuna di assaggiarlo direttamente nella zona di origine…la soluzione è prepararlo in casa.

Vediamo subito la ricetta!

polacca aversana
polacca aversana

Preparazione della polacca aversana dolce

  1. Per prima cosa versate la farina 0 e 120 grammi di farina 00 su di un tagliere o in una ciotola capiente. Aggiungete al centro il lievito di birra spezzettato, la scorza di mezzo limone grattugiata, 50 grammi di zucchero, il burro tagliato a dadini e l’uovo.
  2. Iniziate ad impastare poi unite anche 100 ml di latte e il sale. Lavorate fino ad ottenere un panetto elastico e compatto. Coprite con la pellicola trasparente o con un canovaccio pulito e fate lievitare almeno per un paio d’ore in modo che l’impasto si gonfi per bene.
  3. Intanto dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera: mescolate due tuorli con il resto dello zucchero, unite 15 grammi di farina, il latte e un pizzico di scorza di limone grattugiata. Mescolate bene e versate il tutto all’interno di un pentolino.
  4. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fuoco basso fino a quando non avrete ottenuto una crema densa. Versatela in una ciotola, coprite con la pellicola e fate raffreddare. Ora riprendete l’impasto lievitato, dividetelo a metà e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere due sfoglie rotonde e sottili.
  5. Trasferite il primo cerchio di impasto su di un foglio di carta forno, farcite con la crema lasciando un paio di centimetri liberi lungo il bordo esterno. Aggiungete qualche amarena e coprite il tutto con il secondo cerchio.
  6. Sigillate bene i bordi e fate lievitare ancora per un’ora. Spennellate la superficie con il tuorlo e completate con la granella di zucchero. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per circa 25/30 minuti.

Un altro dolce tipico da non perdere è la pignolata messinese.

ultimo aggiornamento: 12-02-2020