Pignolata siciliana: la ricetta con la glassa al cioccolato

Impossibile resistere alla pignolata messinese: ecco come prepararla con la ricetta originale

Ingredienti:
• 3 uova
• 300 g di farina 00
• 30 g di burro
• 20 g di zucchero
• 20 g di grappa
• 1 limone
• 1 pizzico di sale
• 200 g di zucchero a velo
• 200 g di cioccolato fondente
• 10 g di latte
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 20 min

La pignolata siciliana, resa golosa dalla glassa al cioccolato e al limone, è un piatto tipico preparato soprattutto in occasione del Carnevale e del Natale.

La pignolata siciliana è una ricetta tipica regionale che prende spunto dalla pignolata con il miele, tipica della Calabria (e molto simile agli struffoli napoletani). La base è la stessa, una sorta di gnocchetto dolce fritto, ma a cambiare è la copertura. La pignolata con la ricetta messinese è ricoperta da due glasse differenti, una al cioccolato fondente e una bianca aromatizzata al limone.

Subito a prima vista emerge quindi la differenza tra queste due ricette, entrambe preparate inizialmente solo in occasione del Carnevale e poi anche durante le festività natalizie. Scopriamo la ricetta di questo dolce tipico, chiamato in dialetto locale pignoccata.

Pignolata siciliana
Pignolata siciliana

Come preparare la pignolata messinese con la ricetta originale

  1. Per preparare la pignolata cominciate dall’impasto. Mettete in una ciotola la farina, il burro morbido a tocchetti, il sale, la scorza del limone, la grappa, lo zucchero, 2 uova intere e 1 tuorlo. Impastate energicamente a mano in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo, piuttosto sodo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo in frigorifero per un paio di ore.
  2. Prelevate poi delle porzioni di impasto e dategli con le mani la forma di un filoncino di 1 cm di diametro. Con un tarocco poi tagliate dei tocchetti sempre di 1 cm e, rotolandoli tra le mani dategli una forma tondeggiante.
  3. Friggeteli pochi per volta in abbondante olio a 170°C finché non saranno dorati (ci vorranno circa 4 minuti).
  4. Scolateli con la schiumaiola e rimuovete l’unto in eccesso con della carta da cucina.
  5. Nel frattempo preparate le due glasse. Per quella bianca sarà sufficiente montare a neve ben ferma l’albume rimasto, aggiungendo lo zucchero a velo un cucchiaio alla volta. In ultimo, spremete il limone e aggiungete 15 g di succo.
  6. Preparate la glassa al cioccolato fondente semplicemente sciogliendo il cioccolato con il latte a bagno maria.
  7. Decorate metà delle palline con la glassa bianca e l’altra metà con quella al cioccolato e distribuitele affiancate su un vassoio.

A piacere, potete decorare la pignolata con delle codette di zucchero. Siete alla ricerca di altre ricette tipiche siciliane? Provate la rosticceria siciliana!

ultimo aggiornamento: 20-12-2019