Pollo alla jerk

Il pollo alla jerk è una squisitezza, arricchito da sapori tropicali e caraibici è un piatto sontuoso e in grado di dare grandi soddisfazioni.

chiudi

Caricamento Player...

Quella che vi proponiamo è una ricetta giamaicana. Il jerk è una salsa agrodolce, usata per caramellare e insaporire il pollo durante la cottura. La salsa jerk che vi proponiamo è una versione semplificata, con ingredienti che potete trovare in qualsiasi supermercato. Mantiene, comunque, tutti i sapori caraibici di questo incredibile piatto.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 90’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’ + marinatura

Ingredienti per il pollo alla jerk (4 persone)

  • 2 polli
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 2 cucchiai di aceto
  • 2 rametti di timo
  • Peperoncino a gusto
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 2 cucchiaio di zucchero di canna
  • Cannella in polvere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lo spettacolare pollo alla jerk

Preparazione del pollo alla jerk

Tagliate ogni pollo in quattro pezzi, oppure fatelo fare dal vostro macellaio. Lavate i pezzi di pollo e asciugateli bene con della carta assorbente da cucina. Versate tutti gli altri ingredienti in un mixer e frullateli sino ad avere una sorta di pasta, molto morbida.

Distribuite la pasta sui pezzi di pollo in modo che ne siano completamente ricoperti. Per insaporirlo nel modo migliore, massaggiate il pollo per qualche minuto. Adagiate il pollo in un contenitore, chiudetelo ermeticamente e lasciatelo marinare in frigorifero per sei ore.

La cottura originale prevede l’uso di griglia e brace, ma potete prepararlo anche in forno. Preriscaldatelo a 120°, quindi a bassa temperatura. Ricoprite una teglia con della carta forno e adagiatevi i pezzi di pollo. La cottura totale deve essere di circa 90 minuti.

Durante la cottura girate il pollo tre o quattro volte. Una volta cotto, servitelo subito in tavola. Se lo gradite, potete accompagnare il pollo con del riso bollito.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i calamari in umido.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!